diritti

Accordi con la Libia: non ci rassegniamo

Salvare vite umane è una questione di volontà politica. Bisogna aprire a canali umanitari…

Vaccini: il mercato non prevalga sul diritto alla salute

Ci attende un’impegnativa battaglia culturale per affermare l’idea di salute come stato di completo…

Gli Italiani senza cittadinanza scrivono a Draghi

La Casa della Carità aderisce all’appello degli Italiani senza cittadinanza al Presidente del Consiglio…

Il CPR di via Corelli deve essere chiuso

Una rete di realtà della società civile milanese, tra cui la Casa della Carità,…

Una “rivoluzione culturale” per la sanità

Decisioni radicali per un cambio di paradigma: dobbiamo passare dalla sanità alla salute e…

Nel 2019 la Casa ha aiutato 6.808 persone

Il dato è contenuto nel Bilancio di Sostenibilità 2019 della Fondazione, che è stato…

La Casa della Carità aderisce a ResQ

Don Colmegna: «Aderiamo a ResQ – People saving people, perché non possiamo dimenticare le…

Ero Straniero: prosegue la battaglia della dignità

Il fenomeno migratorio è da governare con una legge efficace. Il Parlamento affronti la…

Covid: un’emergenza diversa dalle altre

Per la rubrica “Vivere il presente, immaginando il futuro” con cui stiamo riflettendo sulla…

Covid: la salute è questione collettiva

Per la rubrica “Vivere il presente, immaginando il futuro” con cui stiamo riflettendo sulla…

Se si confonde sanatoria con regolarizzazione

La crisi che stiamo vivendo ci impone un salto di qualità: niente sarà più…

Io Accolgo: cancellare Memorandum con la Libia

L’accordo con la Libia potrebbe essere rinnovato il 2 febbraio senza modifiche. Il governo…

Dora, dal campo irregolare alla casa di proprietà

In occasione della Giornata mondiale del popolo Rom, la storia di una donna accolta…

Mariana, dalla baracca alla ristorazione

La storia di inclusione di Mariana, una donna rom accolta dalla Casa della Carità,…

SOSTIENI LA CASA DELLA CARITÀ

La Casa della Carità è una vera famiglia per bambini, anziani, donne e uomini di ogni età, Paese e religione.

Dona speranza, cura, un aiuto concreto alle persone seguite dalla Fondazione.

Dona ora
Dona ora