Il cuore della Casa della Carità è in via Brambilla 10, ma la Fondazione opera su tutto il territorio di Milano.

Oltre alle attività di ospitalità residenziale e ai servizi diurni che la Casa della Carità offre presso la propria sede di via Brambilla, la Fondazione propone attività sociali e culturali sul territorio di Milano.

Contesti marginali e complessi

In collaborazione con le istituzioni pubbliche cittadine e in rete con altri enti del Terzo Settore milanese, la Casa della Carità porta avanti attività sociali e culturali in contesti marginali e complessi della città di Milano.

Questi comprendono, per esempio:

  • i caseggiati popolari del Municipio 2
  • i caseggiati popolari del Quartiere Molise-Calvairate
  • le diverse aree delle città, dal centro alla periferia, dove è più forte la presenza di persone senza dimora
  • istituti scolastici situati in contesti segnati dalla fragilità sociale

Scopri le attività

StradUsca attivita-territorio icona

Assistenza Covid per persone gravemente emarginate a Milano: StradUsca

ResidenzaMi Garofalo attivita-territorio icona

Sportelli per la residenza anagrafica: Residenza-Mi

azioni di contrasto alla povertà educativa minorile attivita-territorio icona

Progetti per il contrasto della povertà educativa minorile

Progetto Diogene copertina attivita-territorio icona

Servizi per senza dimora e accoglienza: Progetto Diogene

ProviamociAssieme ingresso Garofalo attivita-territorio icona

Centro di riabilitazione psicosociale: Proviamociassieme

Unità di strada volontario attivita-territorio icona

Unità di strada mobile serale “Strade nuove”

Scegliere insieme la strada di casa Garofalo attivita-territorio icona

Custodi sociali: scegliere insieme la strada di casa

Progetto Crescenzago disagio psichico attivita-territorio icona

Centro diurno per la salute mentale a Crescenzago

attivita-territorio icona

Assistenza domiciliare telematica per anziani: CURaMi.Tech

Due mani in più attivita-territorio icona

Servizio di Consegna della Spesa a Domicilio: Due mani in più con Coop Lombardia

Dallo sfratto alla casa popolare: la storia di Elizabeth

Casa della Carità: 20 anni straordinari

murales porta accoglienza
Incontri
Novembre52022

La Casa apre una nuova “porta dell’accoglienza”