1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Solidarietà a don Massimo Biancalani

La Casa della carità vicina al parroco di Vicofaro Pistoia cui un'ordinanza ha vietato di continuare a ospitare persone in difficoltà

La Casa della carità è vicina a don Massimo Biancalani cui esprime tutta la propria solidarietà. All’indomani del provvedimento del Comune di Pistoia, che aveva notificato al parroco di Vicofaro un’ordinanza per la cessazione dell’attività di accoglienza nei locali della canonica, don Virginio Colmegna ha voluto manifestare in una telefonata a don Biancalani, che ha comunque deciso di continuare ad accogliere i profughi e i senza dimora che ospitava spostandoli nella chiesa parrocchiale, il sostegno di tutta la Fondazione.

«Ho detto a don Massimo - spiega don Virginio - che siamo con lui. Il clima di ostilità verso chi soffre, che ormai respiriamo da tempo, è davvero un brutto segnale e non penalizza solo chi è in difficoltà, ma tutta una comunità perché la incattivisce e la rende meno coesa. Stiamo con don Biancalani perché accogliere le persone viene prima di tutto e, anche qualora ci fossero davvero problemi di inagibilità di locali, essi non si risolvono con odiose ordinanze di sgombero, ma con dialogo, condivisione, presa in carico comune dei problemi sempre nel rispetto della dignità delle persone».

 
 

Notizie PERSONE

  1. 19/01/19 | Raccolta straordinaria di indumenti invernali

    Sabato 19 gennaio dalle 9 alle 18, i volontari del guardaroba vi aspettano in via Brambilla 

     
  2. 04/01/19 | Don Colmegna: continueremo ad agire secondo il principio "Prima le persone"

    Una riflessione del nostro presidente nel dibattito nato dall'intenzione di alcuni sindaci di sospendere parti del decreto sicurezza

     
  3. 03/01/19 | Aprite i porti per Sea Watch e Sea Eye, sono in gioco le vite di 49 esseri umani

    Inaccettabile lasciare in balia delle onde le persone salvate dalle due ONG, cui non viene concesso un porto sicuro

     
  4. 18/12/18 | Natale: un momento intenso di gioia e condivisione

    Il messaggio di don Colmegna per il 25 dicembre e il calendario delle iniziative fino al 6 gennaio 2019. LEGGI L'OMELIA DELLA NOTTE DI NATALE

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina