1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 

Don Virginio Colmegna parla del rapporto tra la Casa della carità e Milano: "Vogliamo essere uno sguardo sulla città".

 
 

Contenuto della pagina

 

Guardare alla città per ricostruire legami sociali

Non vogliamo essere un luogo di emarginazione e diffidenza, ma un luogo aperto che crea coesione

La Casa della carità accoglie persone in difficoltà, ma non per questo vuol essere una fonte di timore e insicurezza all'interno del territorio nel quale opera. Al contrario, grazie alla sua rete di relazioni, vuole costruire coesione sociale nel suo quartiere e nella sua città.

Per questo, cerchiamo di collaborare con le realtà associative di Crescenzago e del quartiere Adriano. E anche a livello cittadino, ci impegniamo per ricostruire continuamente legami e cultura.

Cerchiamo di mantenere un rapporto stretto anche con le istituzioni, perché vogliamo portare fiducia, affermare che si può vivere nella convivialità delle differenze, accogliendo le persone e incontrandosi con loro.
 
Pensiamo che per costruire futuro e speranza si debba partire dalle fasce deboli coinvolgendo, al tempo stesso, tutti i cittadini. Come facciamo con gli anziani del nostro quartiere.

La loro realtà insegna che si può, anzi, si deve ricostruire coesione sociale partendo proprio da quei luoghi dove di solito ci sono paura e diffidenza.

Notizie MILANO

  1. 17/07/17 | Regolarizzazioni: l'esempio (esportabile) di Torino

    Don Virginio Colmegna riflette sull'esperienza di SenzaAsilo, che ha consentito a decine di richiedenti asilo di ottenere un permesso di soggiorno legato all'inserimento lavorativo

     
  2. 07/07/17 | La Casa saluta con gioia la nomina del nuovo Arcivescovo di Milano 

    Don Colmegna: "Siamo molto felici della nomina di monsignor Delpini"

     
  3. 06/07/17 | Il Prefetto di Milano in visita alla Casa

    L'accoglienza dei migranti al centro dell'incontro di Luciana Lamorgese con gli operatori della Fondazione

     
  4. 29/06/17 | I custodi sociali in prima linea per il "Piano anticaldo"

    Attraverso il monitoraggio e l'assistenza alle persone anziane segnalate al numero 800.777.888

     
  5. 26/06/17 | Milano tenga alta l'attenzione ai più fragili

    Dopo la visita del Papa per omaggiare don Primo Mazzolari, don Colmegna riflette sull'esistenza scomodante dei poveri

     
  6. 26/06/17 | I Campioni siamo noi!

    La nostra squadra di calcio ha vinto il torneo organizzato dall’associazione Olinda superando 20 squadre. È il secondo trionfo dopo quello del 2011

     
  7. 29/05/17 | Accogliere bene i migranti è investire sulla sicurezza

    A una settimana di distanza dalla marcia del 20 maggio, don Colmegna, sulle pagine de La Repubblica, riflette su come dare seguito a quella giornata di mobilitazione

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina