1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Niente di questo mondo ci risulta indifferente

A cinque anni dall'enciclica di Papa Francesco, il libro dell'Associazione Laudato si'

18 maggio 2020

Il 25 maggio saranno trascorsi cinque anni dalla pubblicazione dell’enciclica Laudato si’. E in quello stesso giorno sarà in libreria (anticipato dall’uscita in ebook dal 18 maggio) il volume “Niente di questo mondo ci risulta indifferente” (Interno4 Edizioni), firmato dall’"Associazione Laudato Si’ - Un'alleanza per il clima, la Terra e la giustizia sociale” e curato da Daniela Padoan.
Il libro, il cui titolo è tratto proprio da una frase dell’enciclica di Papa Francesco, rappresenta lo sviluppo e l’arricchimento del documento programmatico emerso dal forum nazionale dell’Associazione, tenutosi nel 2019 a Palazzo Reale a Milano.
 
“Mentre mandavamo in stampa il libro siamo stati investiti, come tutti, dall’esplodere della pandemia di Covid-19. Gli stessi concetti, le stesse parole che avevamo usato ci sono parse d’un tratto assumere risonanze diverse. A cosa vale un libro – ci siamo chiesti – nello sconvolgimento delle esistenze, nello scenario di morte, nell’incertezza del futuro? Man mano che i contorni e le implicazioni del contagio si andavano precisando, ci siamo però resi conto di quanto intimamente la pandemia fosse connessa alle argomentazioni che ci avevano sorretto, e quanto ne fosse, in qualche modo, una figurazione”, spiega la curatrice, Daniela Padoan.
 
Come non incorrere in altre e sempre più gravi catastrofi climatiche, ambientali e pandemiche? Come non tornare al modello di distruzione e predazione che ha fin qui costituito il problema e seguire invece quel modello di ecologia integrale che ci ha indicato Papa Francesco in una enciclica rivoluzionaria e che ci chiede a gran voce un movimento mondiale di giovani?
 
Questo libro, corredato di dati, documenti e fonti, così che la realtà possa parlare nel modo il più possibile distaccato e scevro da ideologia, vuole essere uno strumento da cui partire per una nuova pedagogia degli oppressi, e al tempo stesso un laboratorio di idee ed esperienze, capaci di gettare luce l’una sull’altra e di indicare percorsi condivisi di esistenza e resistenza. 

 
 

L’associazione Laudato si’ - Un’alleanza per il clima, la Terra e la giustizia sociale 
È nata nel novembre 2015, sei mesi dopo la pubblicazione della lettera enciclica sulla cura della casa comune e alla vigilia del Vertice di Parigi sul clima (Cop 21), quando un nucleo di attivisti e intellettuali provenienti da diversi mondi ed esperienze decisero di assumere il testo di papa Francesco come uno strumento di interpretazione della realtà e di orientamento politico capace di superare divisioni e specialismi. 
Nel dicembre 2019, il Comune di Milano ha assegnato all’associazione la benemerenza civica nota come Ambrogino d’oro. 
I soci fondatori dell’associazione sono: Mario Agostinelli, don Virginio Colmegna, Oreste Magni, Antonio Soffientini, Guido Viale, Emilio Molinari, Daniela Padoan, Paola Regina, Simona Sambati, Emanuela Vicentini.

La curatrice
Daniela Padoan è scrittrice, saggista e autrice radiotelevisiva. Tra i suoi libri: “Come una rana d’inverno. Conversazione con tre donne sopravvissute ad Auschwitz: Liliana Segre, Goti Bauer, Giuliana Tedeschi” (Bompiani 2004, 2018), “Le pazze. Un incontro con le Madri di Plaza
de Mayo” (Bompiani 2005, 2019), “Razzismo e noismo. Le declinazioni del noi e l’esclusione dell’altro”, con L.L. Cavalli-Sforza (Einaudi 2010).

Notizie CULTURA

  1. 27/07/20 | I Sommersi e i Salvati

    La Casa e la campagna Ero Straniero aderiscono all'iniziativa per chiedere di interrompere i finanziamenti alla guardia costiera libica

     
  2. 27/07/20 | #contagiatidalritmo con i Baldanzosi

    Un video realizzato dal gruppo di danza formato da utenti e operatori del progetto Proviamociassieme

     
  3. 27/07/20 | Incontrarsi, confrontarsi, disegnare, fare gruppo... anche da lontano. 

    L'esperienza di "Casa Elena", durante e dopo il lockdown

     
  4. 22/07/20 | RaccontaMi: un'azione di animazione culturale, per gli anziani del Municipio 2

    Dal corso sullo storytelling alla rete di sostegno telefonico basata sulla lettura di storie ai residenti delle case popolari della zona

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Vuoi fare una donazione?

Iniziative di spiritualità

 
Torna ad inizio pagina