1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Minori stranieri non accompagnati e neo-maggiorenni

La Casa della carità ospita minori stranieri non accompagnati (cioè che arrivano da soli in Italia) all’interno di un progetto sperimentale di ospitalità. Gli spazi consistono in due appartamenti dove i ragazzi, che arrivano su segnalazione del Pronto intervento minori del Comune di Milano, sono seguiti 24 ore su 24.
Due i percorsi di lavoro sociale: il primo è dedicato ai giovani appena arrivati in Italia e prevede regolarizzazione dei documenti, iscrizione a scuola, corso di italiano; il secondo riguarda i minori arrivati dopo essere stati già ospiti di altri centri sul territorio nazionale. Questi ultimi vengono seguiti nella realizzazione di alcune forme di autonomia, tra cui la ricerca di un lavoro.

Notizie PERSONE

  1. 29/07/19 | "I grazie ricevuti ci hanno fatto scoprire che spesso è facile aiutare qualcuno, più di quanto si immagini"

    I ragazzi dell'Azione Cattolica di Padova raccontano la loro esperienza alla Casa

     
  2. 26/07/19 | Daspo urbano, agli interventi di deterrenza si uniscano investimenti, azioni e presenza di carattere sociale

    Don Colmegna: "Più che dare effettive risposte, il provvedimento in discussione in Consiglio comunale a Milano fa vincere la cultura della paura"

     
  3. 24/07/19 | Da Palermo a Bruxelles a piedi in solidarietà con i migranti di tutto il mondo

    Martedì 23 luglio, fratel Biagio Conte ha fatto tappa alla Casa della carità

     
  4. 19/07/19 | Coppa d'Africa: alla Casa la finale tra Senegal e Algeria

    Venerdì 19 luglio la proiezione su maxi schermo della partita tra i Leoni della Teranga e i Guerrieri del deserto

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina