1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Casa Francesco per minori stranieri non accompagnati e neo-maggiorenni

La Casa della carità ospita minori stranieri non accompagnati (cioè che arrivano da soli in Italia) all’interno di un progetto sperimentale di ospitalità chiamato "Casa Francesco". Gli spazi consistono in due appartamenti dove i ragazzi, che arrivano su segnalazione del Pronto intervento minori del Comune di Milano, sono seguiti 24 ore su 24.

Due i percorsi di lavoro sociale: il primo è dedicato ai giovani appena arrivati in Italia e prevede regolarizzazione dei documenti, iscrizione a scuola, corso di italiano; il secondo riguarda i minori arrivati dopo essere stati già ospiti di altri centri sul territorio nazionale. Questi ultimi vengono seguiti nella realizzazione di alcune forme di autonomia, tra cui la ricerca di un lavoro.

L'ospitalità di Casa Francesco è realizzata grazie al contributo dell'Associazione Amici di Francesco.

Notizie PERSONE

  1. 23/01/20 | Una società senza memoria inventa un presente senza futuro

    Una riflessione del nostro presidente don Virginio Colmegna per il Giorno della Memoria

     
  2. 08/01/20 | L'inclusione sociale spiegata dai ragazzi di Work in Progress

    Minori stranieri non accompagnati e studentesse milanesi hanno percorso insieme un viaggio straordinario

     
  3. 07/01/20 | Il volontariato alla Casa della carità, il saluto di Luigi

    Al termine della sua esperienza alla Casa, una lettera che esprime con intensità quello che significa essere volontari in via Brambilla 

     
  4. 05/12/19 | Natale: un'esplosione di vita che irrompe dalle tenebre

    Il Presepe realizzato come da tradizione dalla Casa è dedicato a tutta l'umanità sofferente 

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina