1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Grazie presidente Mattarella

La Casa della carità, con il suo presidente don Virginio Colmegna, esprime gratitudine al Capo dello Stato per il suo discorso di fine anno

2 gennaio 2019

Come Casa della carità non possiamo non essere grati al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per il suo discorso di fine anno, nel quale ha sapientemente ricostruito le priorità del Paese in termini di umanità e speranza.

Grazie Presidente per aver affermato con convinzione che “non dobbiamo aver timore di manifestare buoni sentimenti che rendono migliore la nostra società” e per aver valorizzato l’impegno delle realtà associative.

Grazie per aver sostenuto, come anche in Casa della carità diciamo spesso, che il legittimo bisogno di sicurezza dei cittadini non è solo un tema di ordine pubblico, ma che per realizzare la vera sicurezza è più efficace operare per la coesione sociale, ricucendo i legami tra le persone, promuovendo “lavoro, istruzione, una più equa distribuzione delle opportunità per i giovani e attenzione per gli anziani”: insomma, ricreando un tessuto di comunità.

Siamo grati al Presidente per averci ricordato questi e altri perni fondanti della nostra Costituzione. Ora spetta a tutti noi la responsabilità culturale e politica oltre che “il lavoro tenace, coerente, lungimirante”, per far sì che il richiamo a questi valori non rimanga un appello, ma si concretizzi nelle nostre azione quotidiane.

 
 

Notizie CULTURA

  1. 20/03/19 | il 20 marzo la presentazione del libro "Una vocazione controcorrente"

    Iniziativa editoriale che ha coinvolto don Colmegna con Enrico Finzi e la suora clarissa cappuccina Chiara Francesca Lacchini. 

     
  2. 14/03/19 | Africa, alle radici dell'immigrazione

    Il 14 marzo, il convegno internazionale del Centro Studi SOUQ ospiterà Adama Dieng, sottosegretario ONU consigliere del Segretario Generale sul genocidio

     
  3. 13/03/19 | Sei anni di pontificato di Papa Francesco

    Il 13 marzo 2013 Jorge Mario Bergoglio venne eletto a successore di Pietro: una riflessione di don Colmegna

     
  4. 25/02/19 | Con uno sguardo umano, secondo appuntamento

    Lunedì 25 febbraio alla Casa della carità, incontro dedicato alle disuguaglianze

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina