1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Grazie presidente Mattarella

La Casa della carità, con il suo presidente don Virginio Colmegna, esprime gratitudine al Capo dello Stato per il suo discorso di fine anno

2 gennaio 2019

Come Casa della carità non possiamo non essere grati al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per il suo discorso di fine anno, nel quale ha sapientemente ricostruito le priorità del Paese in termini di umanità e speranza.

Grazie Presidente per aver affermato con convinzione che “non dobbiamo aver timore di manifestare buoni sentimenti che rendono migliore la nostra società” e per aver valorizzato l’impegno delle realtà associative.

Grazie per aver sostenuto, come anche in Casa della carità diciamo spesso, che il legittimo bisogno di sicurezza dei cittadini non è solo un tema di ordine pubblico, ma che per realizzare la vera sicurezza è più efficace operare per la coesione sociale, ricucendo i legami tra le persone, promuovendo “lavoro, istruzione, una più equa distribuzione delle opportunità per i giovani e attenzione per gli anziani”: insomma, ricreando un tessuto di comunità.

Siamo grati al Presidente per averci ricordato questi e altri perni fondanti della nostra Costituzione. Ora spetta a tutti noi la responsabilità culturale e politica oltre che “il lavoro tenace, coerente, lungimirante”, per far sì che il richiamo a questi valori non rimanga un appello, ma si concretizzi nelle nostre azione quotidiane.

 
 

Notizie CULTURA

  1. 08/07/20 | Il Terzo Settore non è una stampella del pubblico

    Condividiamo le parole della portavoce del Forum del Terzo Settore Lombardia: “Ci rifiutiamo di essere confinati al ruolo di barelliere per le emergenze"

     
  2. 06/07/20 | Prima la comunità, un movimento dal basso

    Sabato 4 luglio si è svolta la prima assemblea dell'Associazione. Ecco l'intervento di apertura di don Virginio Colmegna, che ne è presidente

     
  3. 02/07/20 | Regolarizzazione: delusione per respingimento emendamenti Ero Straniero

    I promotori della campagna: "Chiediamo ai partiti di maggioranza coraggio e unità per intervenire sui limiti del decreto"

     
  4. 17/06/20 | Regolarizzazione: bene la proroga, ora le altre modifiche

    Ero Straniero ha presentato alcuni emendamenti al decreto, che sono all'esame della Commissione Bilancio della Camera

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Vuoi fare una donazione?

Iniziative di spiritualità

 
Torna ad inizio pagina