1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Via Padova - Via del mondo. Anche la Casa partecipa alla catena umana

Sabato 5 maggio vi invitiamo a ritrovarci tra Loreto e Crescenzago, per dare vita a una manifestazione colorata e gioiosa


Via Padova è da sempre una via di migranti: in passato ha accolto migliaia di persone arrivate da ogni parte d'Italia, mentre oggi accoglie i migranti provenienti dall'Asia, dall'Africa, dall'America latina e da altri paesi europei.

Gli abitanti di via Padova e le associazioni del territorio, vogliono che questa via rappresenti la possibilità di vivere bene insieme, che sia un luogo dove tutti possano costruire un futuro per sé e per i propri figli, senza discriminazioni. Questo è il messaggioche via Padova vuole consegnare a Milano: non si devono costruire muri tra le persone ma ponti, per comunicare e per poter vivere meglio.

 
Clicca sull'immagine per visualizzare la locandina
 

Per lanciare questo messaggio, sabato 5 maggio a partire dalle 16, è stata organizzata l'iniziativa "Via Padova - Via del mondo": sarà costruita una catena umana colorata di volti, di sorrisi, di persone, che si snoderà da piazzale Loreto a Crescenzago. Anche la Casa della carità aderisce all'iniziativa e invita ospiti, operatori e volontari e tutti gli amici della Fondazione a partecipare.

Chi vorrà potrà portare un simbolo o una bandiera, in segno di confronto e di dialogo e non di chiusura e di esclusione.

I luoghi di concentramento previsti dalla manifestazione sono: rotonda di via Predabissi, via Cambini, via Don Orione.

Per saperne di più e conoscere tutti gli aggiornamenti, si può visitare la pagina Facebook "Via Padova - Via del mondo".

 

Notizie MILANO

  1. 26/07/19 | Daspo urbano, agli interventi di deterrenza si uniscano investimenti, azioni e presenza di carattere sociale

    Don Colmegna: "Più che dare effettive risposte, il provvedimento in discussione in Consiglio comunale a Milano fa vincere la cultura della paura"

     
  2. 24/07/19 | Firmato l’accordo tra Comune e l’Associazione ‘Speranza oltre noi’ 

    Alla Cascina San Carlo di Quartiere Adriano, il primo intervento ispirato alla Legge sul “Dopo di noi” 

     
  3. 01/07/19 | Gli orari della Casa durante l'estate 

    Anche d'estate le nostre porte saranno aperte, con qualche variazione d'orario

     
  4. 25/06/19 | Una Casa aperta. Sempre. A tutti

    In un anno, la Fondazione ha aiutato 4.609 persone in difficoltà. Lo rivela il Bilancio di sostenibilità 2018, presentato in un incontro sul futuro del terzo settore con il professor Stefano Zamagni

     
leggi tutte le notizie

 
 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina