1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Il nostro ricordo di Bruno Volpi

17 settembre 2017

Ci ha lasciati il fondatore della Comunità di Villapizzone

Bruno Volpi è stato uno dei fondatori della Comunità di Villapizzone, a Milano, oltre che “anima” dell’Associazione Mondo di Comunità e Famiglia, che da quell’esperienza ha avuto origine generando nel corso degli anni 30 comunità ispirate alla vita in comune, alla solidarietà e alla fratellanza.

La sua scomparsa, avvenuta il 16 settembre, colpisce e commuove tutti noi della Casa della carità, che ci siamo sempre ispirati a quella stessa idea di accoglienza e ospitalità fondata sull’importanza delle relazioni, degli stili di vita sobri e delle scelte consapevoli e di condivisione.

Il nostro legame con Bruno e con la moglie Enrica, alla quale affettuosamente ci stringiamo in questo momento, è attraversato anche dalla vicinanza al cardinal Martini, che volle la nostra Fondazione e che, attraverso un gruppo di Gesuiti, sostenne sin dall’origine la Comunità di Villapizzone. 

Bruno ed Enrica Volpi, fondatori della Comunità di Villapizzone

Notizie MILANO

  1. 29/05/18 | È nata l'associazione Laudato Si' - Un'alleanza per il clima, la Terra e la giustizia sociale

    Don Virginio Colmegna è tra i soci fondatori

     
  2. 25/05/18 | Cisgiordania, solidarietà al villaggio di Khan al-Ahmar

    Israele ha dato il via libera alla demolizione del villaggio palestinese colpendo anche la Scuola di gomme, gestita dall'ong italiana Vento di Terra

     
  3. 23/05/18 | La Tillanzia è fiorita!

    Una nuova casa per mamme con bambini che si trova nel quartiere di Cimiano ed è realizzata in collaborazione con le suore del Preziosissimo Sangue

     
  4. 16/05/18 | Preghiera e digiuno per la pace in Terra Santa

    Domenica 20 maggio: la Casa aderisce all'appello del Patriarcato Latino di Gerusalemme

     
leggi tutte le notizie

 
 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina