1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

OSPITALITA'

L’ospitalità residenziale rappresenta la parte più rilevante delle attività sociali della Casa della carità. Oltre a coinvolgere l’intera struttura di via Brambilla, l’ospitalità residenziale riguarda anche una rete di appartamenti e spazi di ospitalità, permanenti o temporanei, come la Tillanzia, realizzata in collaborazione con le Suore del Preziosissimo Sangue, o il Centro di Autonomia Abitativa (CAA) del Comune di Milano. 

Le persone ospitate dalla Fondazione, per storie personali e fragilità particolari, sono cittadini che faticano a trovare una collocazione in strutture d’altro tipo e che nella Casa della carità trovano una sistemazione capace di rispondere ai loro diversi bisogni.

A tutte le persone ospitate la Fondazione propone progetti personalizzati di accompagnamento e di cura, mettendo in campo competenze educative, sociali, cliniche, psichiatriche, giuridiche e relazionali, con l’obiettivo di promuovere l’autonomia di chi è temporaneamente ospitato e il suo rientro attivo nella società.

Notizie PERSONE

  1. 11/02/20 | Una rosa blu per Brigitta

    È stata ospite alla Casa per pochi mesi, ma la relazione con lei è continuata a lungo, fino all'ultimo saluto

     
  2. 06/02/20 | Se le scuole di quartieri complessi di Milano diventano punti di riferimento di innovazione e inclusione

    Al via il progetto PARI, che coinvolge anche la Casa della carità

     
  3. 28/01/20 | Studio di un sistema innovativo di tutela dei diritti ad ascolto, salute e difesa processuale dei bambini in comunità

    Percorso formativo per assistenti sociali, avvocati, educatori, psicologi, psicoterapeuti e neuropsichiatri infantili

     
  4. 23/01/20 | Una società senza memoria inventa un presente senza futuro

    Una riflessione del nostro presidente don Virginio Colmegna per il Giorno della Memoria

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina