1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Accoglienza e cultura insieme

Facciamo incontrare persone, linguaggi e approcci diversi

Fin dalla sua apertura, la Casa della carità ha considerato cultura e accoglienza come parti di un unico percorso.

Abbiamo scelto di stare sui margini, anche dal punto di vista culturale, cercando di superare la separazione, a volte eccessiva, tra l'azione e la riflessione.

Per questo, miriamo a unire aspetti apparentemente inconciliabili, approcci e linguaggi diversi. Organizziamo eventi e iniziative per fare incontrare i cittadini più fortunati con quelli in situazioni di disagio, per consentire alla società civile di interagire con le istituzioni.

Nella pratica quotidiana, cerchiamo di riprendere le lezioni degli esperti di alto livello che incontriamo alla Casa della carità, nel campo della cura, della salute e dell'intervento sociale.

Poniamo una forte attenzione sulla formazione: una volta al mese, gli operatori della Casa sono chiamati a confrontarsi su questi temi e a ripensare le attività che ogni giorno portano avanti.

È una scommessa culturale per chi lavora qui: cerchiamo di fornire stimoli continui perché pensiamo sia importante riflettere su quello che si sta facendo.

Notizie CULTURA

  1. 29/05/20 | Una mano a Milano

    Dieci proposte della rete associativa di Libera, per fare ripartire la città

     
  2. 25/05/20 | Niente di questo mondo ci risulta indifferente

    A cinque anni dall'enciclica di Papa Francesco, il libro dell'Associazione Laudato si'

     
  3. 20/05/20 | Oltre cinquanta gradini: ecco l'e-book del Diario di don Virginio

    In un testo de Il Saggiatore il racconto dei giorni sospesi dal 13 marzo al 3 maggio

     
  4. 20/05/20 | Vicini agli ospiti dell'Hotel Michelangelo

    Un breve momento musicale per incoraggiare chi è in quarantena, organizzato dall'Associazione Amici Casa della carità

     
  5. 14/05/20 | Regolarizzazione: un primo passo verso diritti e legalità, anche se parziale

    Ero straniero: continueremo a lavorare per una riforma complessiva della legislazione attuale in materia di immigrazione

     
  6. 07/05/20 | Regolarizzazione: nessun accordo al ribasso sulla pelle delle persone

    Ero straniero: ci rivolgiamo al Presidente del Consiglio affinché si intervenga con una misura che sia realmente efficace, pragmatica e a lungo termine

     
  7. 27/04/20 | È online la versione italiana del Roma Civil Monitor 1

    Il monitoraggio della società civile, per capire come vivono le persone Rom in Europa. La ricerca italiana è coordinata dalla Casa della carità

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina