1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 

 
 

Contenuto della pagina

 

Comunità So-stare

"L'esperienza di So-Stare rappresenta la costruzione di uno spazio innovativo che vuole far crescere un senso di normalità, di convivialità e di benessere nel modo di trattare il tema della salute mentale".

don Virginio Colmegna
presidente della Fondazione Casa della Carità
26 maggio 2005 - inaugurazione di So-stare


So-stare offre un'ospitalità familiare e prolungata a persone con particolari necessità.

Per questo, la comunità, che si trova al secondo piano della casa, può ospitare fino a dieci persone, in un ambiente più piccolo e raccolto rispetto all'accoglienza di uomini e donne.

So-stare opera anche sul territorio per affidare le persone ospitate ai servizi competenti, con i quali, in precedenza, avevano spesso un rapporto discontinuo e frammentario.

Gli ospiti, inoltre, vengono accompagnati in attività di risocializzazione anche quando la loro accoglienza è terminata.

So-stare è un progetto realizzato grazie al contributo di Fondazione Cariplo.

Notizie PERSONE

  1. 13/08/18 | L'estate alla Casa vicino ai più fragili

    Le porte di via Brambilla rimangono sempre aperte per chi non può partire e vive in solitudine

     
  2. 30/07/18 | Troppa intolleranza,
    diciamo basta alle parole d'odio

    La Casa della carità esprime preoccupazione per gli episodi di violenza contro stranieri e migranti

     
  3. 03/07/18 | Per non dimenticare i nomi cancellati dal mare 

    Nei mesi di luglio e agosto, le porte della cappella della Casa saranno aperte a chi non vuole arrendersi all’indifferenza

     
  4. 27/06/18 | La Casa aderisce alla mobilitazione europea #EuropeanSolidarity.

    Solidarietà europea: chiediamo che il 28 giugno tutti i Governi facciano la propria parte per l’accoglienza!

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina