1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Conflitti e progetti. Una proposta formativa.

10 aprile 2015

Aperte le iscrizioni per l’edizione 2015 della Scuola di Antropologia applicata, di cui anche il SOUQ è partner

“Nodi e snodi del rapporto con gli altri e con la propria storia”. Sarà questo il tema trattato dall’edizione 2015 della scuola estiva di Antropologia Applicata, organizzata dal centro Studi Jacques Maritain, che si terrà a Portogruaro dall’1 al 4 luglio 2015.  

Il percorso che sarà approfondito quest’anno, si concentrerà sui “vizi” della tristezza e dell’ira, che rinviano, rispettivamente, alla maturazione del rapporto con il tempo, con i vissuti e con i progetti, e allo sviluppo della capacità di affrontare positivamente i conflitti, valorizzando le risorse costruttive dell’aggressività.  

Relatori delle quattro giornate di studio saranno Giovanni Grandi (docente di Antropologia applicata presso l’Università di Padova), Ignazio Punzi (psicologo, psicoterapeuta e formatore) e Giuseppina De Simone (docente di Etica generale presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale).  

La scuola si rivolge ad un pubblico differenziato, in modo da favorire lo scambio di esperienze e competenze tra operatori e formatori dei settori del servizio sociale, educatori, studenti universitari, dottorandi e professionisti.  

La Scuola di Antropologia applicata, diretta dal professor Giovanni Grandi, è un’iniziativa promossa dall’Istituto Jacques Maritain e dal Centro Studi Jacques Maritain e tra i partner figura anche il Centro Studi SOUQ della Casa della carità.
  Ulteriori informazioni, moduli di preiscrizione ed aggiornamenti sul sito www.centrostudimaritain.org.

Dall’1 al 4 luglio 2015
Centro Studi Jacques Maritain

Palazzo Vescovile
via Seminario, 19
Portogruaro (Ve)

Notizie CULTURA

  1. 30/09/20 | Oltre l’emergenza: la comunità è salute

    Mercoledì 30 settembre a Roma e online, un convegno per rilanciare la sanità pubblica
    ripartendo da salute e comunità

     
  2. 20/08/20 | Un altro naufragio al largo della Libia: 45 morti

    Casa della carità chiede di fermare l'ecatombe in mare: aprire vie legali di ingresso in Europa ed evacuare i centri di detenzione libici

     
  3. 27/07/20 | I Sommersi e i Salvati

    La Casa e la campagna Ero Straniero aderiscono all'iniziativa per chiedere di interrompere i finanziamenti alla guardia costiera libica

     
  4. 27/07/20 | #contagiatidalritmo con i Baldanzosi

    Un video realizzato dal gruppo di danza formato da utenti e operatori del progetto Proviamociassieme

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Vuoi fare una donazione?

Iniziative di spiritualità

 
Torna ad inizio pagina