1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Persone e territorio: indispensabili interpreti del nuovo piano salute mentale

Giovedì 13 dicembre, appuntamento al Pirellone per rilanciare i contenuti innovativi della riforma regionale della salute mentale

A due anni dall’approvazione della Riforma regionale della salute mentale, molte sono le criticità e i ritardi nella sua applicazione e nello sviluppo dell’integrazione socio-sanitaria prevista.

È ora quindi di mettersi al lavoro, per dare attuazione ai contenuti innovativi della riforma: il passaggio da un modello culturale e clinico basato su interventi prevalentemente sanitari e ancora troppo centrato su ricoveri residenziali (che assorbono il 70% delle risorse), a un modello di presa in cura che pone al centro ogni singola persona, tenendo conto dei complessi e diversificati bisogni della stessa. Bisogni che devono essere individuati sulla base di un progetto di vita personalizzato, costruito insieme all’interessato, alla famiglia e agli altri soggetti coinvolti.

Ci troviamo di fronte alla necessità di un passaggio culturale delicato e complesso, di costruzione di nuove pratiche atte a promuovere opportunità, contesti relazionali, familiari e sociali utili a favorire un senso di appartenenza della persona e una migliore inclusione sociale. Un cambio di paradigma che si deve consolidare anche in Lombardia e che, come avvenuto per la chiusura degli ex OO.PP., comporterà certamente non poche difficoltà e resistenze.  

Di questo si discuterà nel corso del convegno "Persone e territorio: indispensabili interpreti del nuovo piano salute mentale", organizzato per giovedì 13 dicembre alle 9.00 nella Sala Pirelli di Regione Lombardia (via Fabio Filzi, 22) da Campagna Salute Mentale, Forum del Terzo Settore Lombardia, Cnca, Rete Utenti Salute Mentale Lombardia, Alleanza delle Cooperative Italiane Lombardia, Urasam Lombardia, Ledha, CGIL Lombardia, Ufficio Utenti Salute Mentale Lombardia, Forum Salute Mentale.


APPUNTAMENTI

  1. 02/04/19 | I giovani nella società multietnica e multiculturale

    Al convegno il programma il 2 aprile, partecipa anche don Virginio

     
  2. 23/03/19 | Contempl-azione: per andare alla radice spirituale di ogni impegno ecclesiale e sociale

    Due incontri guidati dal professor don Ezio Bolis

     
  3. 23/03/19 | Un anno con Salute senza frontiere

    Teatro e musica per celebrare il servizio della cooperativa NIW

     
  4. 20/03/19 | il 20 marzo la presentazione del libro "Una vocazione controcorrente"

    Iniziativa editoriale che ha coinvolto don Colmegna con Enrico Finzi e la suora clarissa cappuccina Chiara Francesca Lacchini. 

     
leggi tutti gli appuntamenti

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina