1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Salute globale, salute locale: un paradigma dei fallimenti della globalizzazione

14 aprile 2014

L'editoriale di Benedetto Saraceno che apre il nuovo numero della rivista on line del Centro Studi Sofferenza Urbana della Casa

"Abbiamo bisogno di visioni del bene pubblico sufficientemente forti, belle, vere, piene di speranza e condivisibilità ma non tanto forti da divenire ideologie. Esiste una visione del bene comune che non divenga ideologia del bene comune?"
Cosí terminava l'ultimo Editoriale di Souquaderni (Novembre 2013).

Ci chiediamo se la diffusa (e abusata) nozione di "globale" non sia un esempio paradigmatico di una visione del bene pubblico che, nata con la fondazione delle Nazioni Unite nell' immediato dopoguerra e, allora, piena di speranza e di condivisibilità, si sia trasformata nel tempo in una ideologia o meglio nella giustificazione ideologica di molti aspetti del neocolonialismo.


[foto: Bill & Melinda Gates Foundation via Flickr]

Notizie CULTURA

  1. 21/11/19 | Il 21 novembre il seminario "Parole perdute da ritrovare"

    Alla Camera del Lavoro di Milano, una giornata promossa dal nostro Centro Studi SOUQ

     
  2. 12/11/19 | Manovra, da Ero Straniero una proposta per la regolarizzazione degli stranieri irregolari

    Dai promotori della campagna per una nuova norma sull'immigrazione, un contributo molto concreto alla legge di bilancio

     
  3. 12/11/19 | Società di Lettura, la forza del libro contro i pregiudizi

    Bookcity 2019 il racconto del viaggio fatto dai nostri minori, dai giovani detenuti di San Vittore e dagli studenti del Volta, sulle pagine del romanzo "La misura di tutto"

     
  4. 29/10/19 | Annuario SOUQ 2019: “Istituzioni e conflitti”

    Il volume raccoglie gli articoli editi dal Centro Studi SOUQ della Casa della carità, pubblicato da Il Saggiatore

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina