1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

È scomparso Renzo Oriani: il saluto della Casa

29 maggio 2013

Ex sindacalista della Cisl che tanti a Crescenzago hanno conosciuto. “Era un amico della nostra fondazione” ricorda don Virginio Colmegna

Tutti quelli che hanno conosciuto Renzo Oriani gli hanno voluto bene. E tra questi gli ospiti, gli operatori e i volontari della Casa della carità che a Crescenzago ha la sua sede e che in Oriani fin dai primi giorni ha avuto un sostenitore appassionato.

"Lo rimpiangeranno in tanti”,  si dice certo, riuscendo a stento a trattenere la commozione, don Virginio Colmegna che vuole ricordare l’amico Oriani per “la sua generosità e la capacità di creare sempre una grossa partecipazione e spiritualità attorno al racconto di quanto era avvenuto a Crescenzago, pagine di storia note e meno note che nessuno come lui sapeva raccontare così bene ai nostri anziani”.

E’ stato anche un grande sostenitore della Casa, Oriani. Appena poteva, ricorda don Virginio, “veniva e ci lasciava un assegno con tanta discrezione e segretezza”. Ma non era solo un “sostenitore”, era anche coinvolto in prima persona nel progetto anziani così come non aveva esitato a dare una mano per sistemare la cappella dedicata alla Beata Eugenia Picco.

Inutile dire che la notizia della morte di Renzo Oriani, appena si è sparsa, ha colpito tutti nel quartiere e nella Casa. “E’ una delle persone che quando mancano si avverte subito il vuoto che lasciano”, dice, facendosi portavoce della commozione generale, don Virginio: “Per noi, e per me soprattutto, Oriani è una persona che mi ha insegnato moltissimo. Lo ricorderò e lo ricorderemo in Casa della carità, con tanto affetto e con tanta commozione”.

 

Notizie MILANO

  1. 01/07/19 | Gli orari della Casa durante l'estate 

    Anche d'estate le nostre porte saranno aperte, con qualche variazione d'orario

     
  2. 25/06/19 | Una Casa aperta. Sempre. A tutti

    In un anno, la Fondazione ha aiutato 4.609 persone in difficoltà. Lo rivela il Bilancio di sostenibilità 2018, presentato in un incontro sul futuro del terzo settore con il professor Stefano Zamagni

     
  3. 13/06/19 | Il futuro del terzo settore tra apertura e trasparenza

    Giovedì 13 giugno, all'Acquario Civico di Milano, un momento di riflessione per la presentazione del Bilancio di sostenibilità 2018 della Fondazione. Intervengono Stefano Zamagni, Cristina Tajani e Marco Bentivogli

     
  4. 31/05/19 | "Work in Progress" si presenta alla città!

    Venerdì 31 maggio, open day presso il centro sportivo di PlayMore!

     
leggi tutte le notizie

 
 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina