1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

“Prove Aperte” della Scala, anche la Casa della carità tra i beneficiari

Il ricavato della vendita dei biglietti della prova aperta di domenica 14 aprile 2019 sosterrà due progetti della Casa dedicati all’infanzia

L’iniziativa “Prove Aperte” della Filarmonica della Scala è un progetto di responsabilità sociale, nato dalla sinergia tra pubblico, privato e associazioni non profit che operano sul territorio milanese.

Tra le Onlus beneficiarie dell’edizione 2019, la decima, c’è anche la Casa della carità, alla quale sarà devoluto il ricavato della vendita dei biglietti della prova aperta di domenica 14 aprile 2019.
La prova sarà diretta dal maestro Myung-Whun Chung e protagonista al violino sarà Sergey Khachatryan, che eseguirà il Concerto n. 1 in sol minore op. 26 per violino e orchestra di Max Bruch e la Sinfonia n.1 in re maggiore “Titan” di Gustav Mahler.

I fondi raccolti sosterranno due progetti della Fondazione destinati ai più piccoli: il doposcuola, che supporta bambini e ragazzi ospitati dalla Casa, e la Tillanzia, lo spazio che la Casa della carità ha aperto nel quartiere di Cimiano, in collaborazione con le Suore del Preziosissimo sangue di Gesù, che accoglie mamme sole e in difficoltà con i loro bambini.


[Nell'immagine di copertina: il maestro Myung-Whun Chung. Foto di Giuseppe Peletti, tratta dal sito www.filarmonica.it]

 
 

Notizie CULTURA

  1. 10/10/19 | Rom e Sinti in Italia? Sail pe!

    Due giornate di approfondimento per dire che costruire percorsi sociali, culturali e di cittadinanza con Rom e Sinti... è possibile

     
  2. 23/07/19 | Alla Casa un pranzo d'artista con il Teatro Alkaest

    Da "Il pranzo di Babette", una narrazione sull'accoglienza e la gioia della condivisione

     
  3. 11/07/19 | Perché ci conviene: nuovi strumenti per la promozione del lavoro e dell'inclusione della popolazione straniera in Italia

    L'11 luglio alla Camera, convegno promosso dalla campagna Ero Straniero

     
  4. 11/07/19 | Don Colmegna: basta con lo scontro ideologico sull'immigrazione

    Serve una nuova legge, che promuova legalità e regolarità, sia rispettosa dei diritti umani e serva al Paese per crescere

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina