1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 

 
 

Contenuto della pagina

 

Proposte per una città metropolitana senza baraccopoli

3 giugno 2014

Casa della carità e Somaschi lanciano un progetto contro il degrado delle periferie e organizzano per il 9 giugno un incontro pubblico con l’assessore Marco Granelli, Maurizio Ambrosini e Tommaso Vitale

Alla vigilia di EXPO 2015 nuovi grattacieli innalzano la skyline di Milano mentre nelle periferie della città, permangono baraccopoli e vere e proprie favelas.

Un contrasto evidente e drammatico, quello tra la città del benessere e la città degli ultimi, che impone interrogativi ai quali dobbiamo dare presto delle risposte.

La Fondazione Casa della carità e la Fondazione Somaschi, due realtà che da anni operano in queste aree critiche, lanciano un Osservatorio sulle favelas urbane che vuole essere una mappa del disagio e nello stesso tempo una proposta da fare a tutta la città, nella prospettiva di trovare nella società civile e nelle istituzioni interlocutori capaci di accettare la sfida:

gli urbanisti, perché trovino soluzioni per restituire alla città aree dismesse e spazi in disuso affinché non siano non-luoghi inabitabili;
i responsabili di sicurezza e di coesione sociale, perché favoriscano dialogo e mediazione ed evitino di aggravare i conflitti sociali creando un clima di sicurezza che si genera quando ci si prende “cura” di chi ha bisogno.
i responsabili delle politiche sociali, perché restituiscano attenzione ai nuovi poveri che abitano questi non-luoghi;

Proponiamo come primo momento di discussione un dibattito pubblico aperto a esperti in urbanistica, pubblici amministratori, competenti in politiche di welfare.
Ragioneremo sulla proposta dell’Osservatorio e raccoglieremo nuovi spunti e piani di fattibilità.

Al Centro culturale San Fedele (sala Ricci, piazza San Fedele 4, Milano), a partire dalle ore 9.00, interverranno:

don Virginio Colmegna, Fondazione Casa della carità
Valerio Pedroni, Fondazione Somaschi Onlus

Marco Granelli, assessore alla Sicurezza e alla Coesione sociale, Comune di Milano

Maurizio Ambrosini,
Università degli Studi di Milano
Paola Pessina, Fondazione Cariplo
Tommaso Vitale, Sciences Po, Parigi

Al convegno sono stati invitati anche i rappresentanti delle istituzioni cittadine, delle realtà sociali impegnate sul territorio e dei comitati cittadini.

[sopra, nell'intervista di Alanews, don Virginio Colmegna presenta la proposta progettuale dell'Osservatorio sulle favelas urbane a margine dell'incontro del 9 giugno - www.alanews.it]

Notizie PERSONE

  1. 19/01/19 | Raccolta straordinaria di indumenti invernali

    Sabato 19 gennaio dalle 9 alle 18, i volontari del guardaroba vi aspettano in via Brambilla 

     
  2. 04/01/19 | Don Colmegna: continueremo ad agire secondo il principio "Prima le persone"

    Una riflessione del nostro presidente nel dibattito nato dall'intenzione di alcuni sindaci di sospendere parti del decreto sicurezza

     
  3. 03/01/19 | Aprite i porti per Sea Watch e Sea Eye, sono in gioco le vite di 49 esseri umani

    Inaccettabile lasciare in balia delle onde le persone salvate dalle due ONG, cui non viene concesso un porto sicuro

     
  4. 18/12/18 | Natale: un momento intenso di gioia e condivisione

    Il messaggio di don Colmegna per il 25 dicembre e il calendario delle iniziative fino al 6 gennaio 2019. LEGGI L'OMELIA DELLA NOTTE DI NATALE

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina