1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 

 
 

Contenuto della pagina

 

Proposte per una città metropolitana senza baraccopoli

3 giugno 2014

Casa della carità e Somaschi lanciano un progetto contro il degrado delle periferie e organizzano per il 9 giugno un incontro pubblico con l’assessore Marco Granelli, Maurizio Ambrosini e Tommaso Vitale

Alla vigilia di EXPO 2015 nuovi grattacieli innalzano la skyline di Milano mentre nelle periferie della città, permangono baraccopoli e vere e proprie favelas.

Un contrasto evidente e drammatico, quello tra la città del benessere e la città degli ultimi, che impone interrogativi ai quali dobbiamo dare presto delle risposte.

La Fondazione Casa della carità e la Fondazione Somaschi, due realtà che da anni operano in queste aree critiche, lanciano un Osservatorio sulle favelas urbane che vuole essere una mappa del disagio e nello stesso tempo una proposta da fare a tutta la città, nella prospettiva di trovare nella società civile e nelle istituzioni interlocutori capaci di accettare la sfida:

gli urbanisti, perché trovino soluzioni per restituire alla città aree dismesse e spazi in disuso affinché non siano non-luoghi inabitabili;
i responsabili di sicurezza e di coesione sociale, perché favoriscano dialogo e mediazione ed evitino di aggravare i conflitti sociali creando un clima di sicurezza che si genera quando ci si prende “cura” di chi ha bisogno.
i responsabili delle politiche sociali, perché restituiscano attenzione ai nuovi poveri che abitano questi non-luoghi;

Proponiamo come primo momento di discussione un dibattito pubblico aperto a esperti in urbanistica, pubblici amministratori, competenti in politiche di welfare.
Ragioneremo sulla proposta dell’Osservatorio e raccoglieremo nuovi spunti e piani di fattibilità.

Al Centro culturale San Fedele (sala Ricci, piazza San Fedele 4, Milano), a partire dalle ore 9.00, interverranno:

don Virginio Colmegna, Fondazione Casa della carità
Valerio Pedroni, Fondazione Somaschi Onlus

Marco Granelli, assessore alla Sicurezza e alla Coesione sociale, Comune di Milano

Maurizio Ambrosini,
Università degli Studi di Milano
Paola Pessina, Fondazione Cariplo
Tommaso Vitale, Sciences Po, Parigi

Al convegno sono stati invitati anche i rappresentanti delle istituzioni cittadine, delle realtà sociali impegnate sul territorio e dei comitati cittadini.

[sopra, nell'intervista di Alanews, don Virginio Colmegna presenta la proposta progettuale dell'Osservatorio sulle favelas urbane a margine dell'incontro del 9 giugno - www.alanews.it]

Notizie PERSONE

  1. 22/03/19 | Reagiamo alla deriva, l'odio non può invadere il mondo

    Dopo l'episodio di San Donato, serve un messaggio di non violenza

     
  2. 14/03/19 | Africa, alle radici dell'immigrazione

    Il 14 marzo, il convegno internazionale del Centro Studi SOUQ ospiterà Adama Dieng, sottosegretario ONU consigliere del Segretario Generale sul genocidio

     
  3. 14/03/19 | Un progetto di difesa dei migranti vittime di tortura e reati

    Lo ha lanciato don Colmegna al termine del convegno "Africa, alle radici dell'immigrazione"

     
  4. 04/03/19 | 2 marzo, in duecentomila per i diritti e l’inclusione

    "Milano ha dimostrato e dimostra ogni giorno che l'accoglienza è un seme di coesione sociale" 

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina