1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

La Casa insieme all'Azione Cattolica per il progetto "Ospitiamoci"

Un'iniziativa nata per dare risposta a un bisogno sentito e diffuso di promuovere fraternità

 
Accoglienza nella propria casa per un breve periodo, ad esempio un weekend al mese, o per un lungo periodo. Accoglienza in case vuote o sfitte, date in comodato d’uso gratuito per un tempo limitato e preciso. O anche, semplicemente, un pranzo o una cena insieme con una frequenza da definire. 

Sono alcune delle possibilità offerte da "Ospitiamoci", un progetto nato dalla collaborazione tra Casa della carità e Azione Cattolica ambrosiana, con l'obiettivo di favorire un’accoglienza diffusa, che entri nelle famiglie, sul territorio. Non solo per dare un aiuto concreto a chi è più fragile, quanto per dare risposta a un bisogno sentito e diffuso di condivisione e fraternità. Ospitarsi a vicenda permette a ciascuno di avvertire quale regalo sia la presenza dell’altro e quanto questo incontro restituisca gioia, speranza, desiderio di vita.

Per saperne di più e confrontarsi sulla possibilità di ospitare, è possibile contattare i responsabili del progetto Ospitiamoci e fissare con loro un incontro, per verificare insieme la propria disponibilità, la proposta e i tempi per l’avvio dell’accoglienza.

Verrà poi organizzato un incontro in un contesto informale con gli operatori di Casa della carità e la persona che si deciderà di ospitare, per favorire una prima conoscenza e familiarità reciproca. Si prevede poi l'organizzazione di gruppi sul territorio, per confrontarsi sull’esperienza dell’ospitalità, con i soci di Azione Cattolica ambrosiana che già da tempo vivono questa dimensione e con chi per la prima volta si apre all’accoglienza. 

Per maggiori informazioni: [email protected]

Per leggere l’intervista a don Virginio Colmegna sul progetto Ospitiamoci, clicca qui.

Notizie MILANO

  1. 04/03/19 | 2 marzo, in duecentomila per i diritti e l’inclusione

    "Milano ha dimostrato e dimostra ogni giorno che l'accoglienza è un seme di coesione sociale" 

     
  2. 25/02/19 | Con uno sguardo umano, secondo appuntamento

    Lunedì 25 febbraio alla Casa della carità, incontro dedicato alle disuguaglianze

     
  3. 23/01/19 | Casa della carità e Casa della cultura insieme, per tornare ad avere uno sguardo umano

    Da lunedì 28 gennaio, un ciclo di incontri di informazione e riflessione 

     
  4. 19/01/19 | Raccolta straordinaria di indumenti invernali

    Sabato 19 gennaio dalle 9 alle 18, i volontari del guardaroba vi aspettano in via Brambilla 

     
leggi tutte le notizie

 
 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina