1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

La Prima della Scala torna nel nostro auditorium

28 novembre 2016

La sera di mercoledì 7 dicembre "Madama Butterfly" di Giacomo Puccini sarà proiettata in diretta, per un appuntamento a ingresso libero e gratuito

Sarà "Madama Butterfly" di Giacomo Puccini l'opera protagonista della Prima della Scala che, come vuole la tradizione, andrà in scena il 7 dicembre, festa di Sant'Ambrogio, patrono della città. Tradizione nella tradizione, a partire dal 2011 la Prima della Scala è diventata "diffusa", viene cioè trasmessa in diretta in musei, teatri di quartiere, centri di accoglienza, spazi pubblici e privati in tutti i Municipi della città. Coinvolte come sempre anche le strutture di detenzione: quest’anno oltre al carcere di Opera e Bollate, Madama Butterfly sarà trasmessa in contemporanea con la Scala anche presso il carcere minorile Beccaria.

Aumentano in questa sesta edizione le sedi delle proiezioni in diretta dal Teatro alla Scala, da 21 della scorsa edizione a 27, con l’ingresso in programma di nuovi spazi nelle zone periferiche. Tra gli spazi coinvolti nella Prima diffusa fin dal 2011 c'è anche l'auditorium "Teresa Pomodoro" della Casa della carità, dove l'opera di Puccini sarà trasmessa a partire dalle 18.

Prima della prima, venerdì 2 dicembre alle 18.30, l'auditorium di via Brambilla ospiterà anche l'incontro tra l'assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno e il maestro Riccardo Chailly, direttore della Filarmonica della Scala.

Entrambi gli appuntamenti sono a ingresso libero e gratuito, fino a esaurimento posti.

Per maggiori informazioni www.comune.milano.it/primadiffusa 

mercoledì 7 dicembre
ore 18
auditorium "Teresa Pomodoro"
Casa della carità
via Francesco Brambilla, 10
ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti







 

Notizie CULTURA

  1. 12/04/17 | Al via la campagna per superare la Bossi-Fini: la Casa della carità tra i promotori di “Ero straniero”

    Presentata al Senato la legge di iniziativa popolare per vincere la sfida dell’immigrazione, puntando su accoglienza, lavoro e inclusione. Don Colmegna: “Lavorare coi cittadini stranieri crea coesione sociale per tutti

     
  2. 31/03/17 | On line il numero 15 di SOUQuaderni

    La rivista semestrale del SOUQ - Centro Studi Sofferenza Urbana della Fondazione dà ampio spazio al tema immigrazione

     
  3. 31/03/17 | Artisti per la mente al Molise Calvairate

    Una serata di musica e arte per sensibilizzare sul tema della salute mentale con gli utenti del progetto Proviamociassieme

     
  4. 11/03/17 | A Fa' la cosa giusta per parlare di Minori stranieri

    All'interno del programma culturale della fiera organizzata da Terre di Mezzo Editore, la Casa promuove un incontro dedicato al tema 

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina