1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Natale alla Casa, il messaggio di don Virginio

"Un bimbo ci è dato, la Parola si è fatta carne. In un mondo che corre il rischio di collassare sotto il peso delle parole che spesso diventano poco più di un semplice rumore, noi dobbiamo e possiamo sentirci colmi del silenzio di questa notte di Natale"

Care e cari tutti,

ho scritto questo augurio in ginocchio di fronte al Crocifisso, quello che è nella cappella di Casa della carità, con quel corpo frammentato, che ha lo sguardo rivolto a ciascuno di noi.

Per dare senso e per avvertire la sorpresa e lo stupore che il Natale ci dona, dobbiamo far risuonare in noi la sofferenza, la compassione, il dolore che procurano le tante vittime, le ferite inferte sul Creato, il cuore che trattiene il gemito e il grido che sgorga dai tanti poveri che indicano un’ingiustizia, una disuguaglianza.

Tutto questo non può non interrogarci, riempirci di urgenza e di quel silenzio capace di ascoltare. Anche gli alberi lo sanno, nessun mormorio di fronde senza il silenzio delle radici. Tratteniamo lo stupore, il silenzio della notte di Natale dove un bimbo ci è dato, una vita inizia a vivere. Possiamo vivere un silenzio che fa vibrare emozioni di speranza?

L’augurio è di iniziare a stupirci, a contemplare, a narrare che un mondo di pace, un'amicizia colma di compassione possono regalarci la speranza, possono fecondare la terra e far germogliare vita. 

Il Natale contiene la sorpresa del silenzio, anche. Un silenzio che sente risuonare il canto degli angeli e Pace in terra agli uomini che egli ama. Lo ascoltano i pastori, gente umile, di periferia. È l’amore silenzioso che Dio rivela in questo bimbo che nasce, quel silenzio che vivono anche Maria e Giuseppe che cercano e bussano perché per loro non c’era posto.

E allora dobbiamo cavar fuori dall’ascolto, dal fremito che la sofferenza pone, il gorgoglio della speranza. Natale è evento che ci regala la speranza vera, che deve diventare anche intima in noi stessi e capace di trattenere la commozione, lo stupore, anche l’indignazione. Un bimbo ci è dato, la Parola si è fatta carne. In un mondo che corre il rischio di collassare sotto il peso delle parole che spesso diventano poco più di un semplice rumore, noi dobbiamo e possiamo sentirci colmi del silenzio di questa notte di Natale. 

Ecco perché, camminando nella Casa, sono poi andato al nostro presepio, ritrovando quella beatitudine che lo accompagna (Beati i perseguitati a causa della giustizia), e quell’oro luccicante delle coperte che avvolgono corpi infreddoliti di migranti.

Ho cercato dopo il presepio di trovare l’augurio di pace e mi son ritrovato nei versi di una poesia di Pablo Neruda:

Ma perché chiedo silenzio
non crediate che io muoia:
mi accade tutto il contrario:
accade che sto per vivere.

Sì, gioiamo e gustiamo la gioia, anche se sofferta, del Natale: questo è l’augurio!

Don Virginio

***

IL CALENDARIO DELLE INIZIATIVE NATALIZIE ALLA CASA

Martedì 24 dicembre 2018
ore 24:00 - Messa di mezzanotte

Mercoledì 25 dicembre 2018
ore 12:00 - Santa Messa di Natale
ore 13:00 - pranzo di Natale
ore 14:30 - pomeriggio in compagnia, con giochi e musica

Giovedì 26 dicembre 2018
ore 12:00 - Santa Messa di Santo Stefano

Martedì 31 dicembre 2018
ore 18:30 - Te Deum
ore 20:00 - cena di San Silvestro
ore 21:30 - veglia di capodanno con gruppi di animazione giovanile

Mercoledì 1 gennaio 2019
ore 12:00 - Messa della Solennità di Maria Santissima Madre di Dio 
ore 13:00 - pranzo di Capodanno

Lunedì 6 gennaio 2018
ore 12:00 - Messa nella Solennità dell'Epifania del Signore
ore 13:00 - pranzo dell’Epifania


***

Durante le festività natalizie, i servizi di via Brambilla dedicati alle persone che non vivono alla Casa subiranno alcuni cambiamenti di orario, per consentire anche ai nostri volontari e agli operatori di riposare e stare in famiglia.

Ecco i principali:

Servizio docce 
Le docce saranno chiuse da martedì 24 dicembre a venerdì 3 gennaio compreso. Il servizio riaprirà con i consueti orari martedì 7 gennaio. 

Servizio guardaroba
Il servizio sarà chiuso dal 23 dicembre al 6 gennaio compreso. Riaprirà regolarmente lunedì 13 gennaio.

Centro d'ascolto
Il Centro d'ascolto resterà chiuso dal 24 dicembre al 6 gennaio compreso. Riaprirà martedì 7 gennaio.



 

Notizie SPIRITUALITÀ

  1. 23/01/20 | Alla Casa uno degli incontri della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

    Appuntamento giovedì 23 gennaio alle 19, alla presenza dell'Arcivescovo di Milano, mons. Delpini

     
  2. 23/12/19 | Natale alla Casa, tutti gli appuntamenti

    Dalla vigilia a Capodanno, il calendario delle funzioni natalizie aperte alla cittadinanza e gli orari dei servizi

     
  3. 05/12/19 | Natale: un'esplosione di vita che irrompe dalle tenebre

    Il Presepe realizzato come da tradizione dalla Casa è dedicato a tutta l'umanità sofferente 

     
  4. 10/09/19 | Tutte le date del nuovo Cammino di spiritualità 2019-2020

    L’enciclica Laudato Si’ alla base delle proposte spirituali della Casa della carità: si inizia il 21 settembre

     
leggi tutte le omelie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina