1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

"Mai più manicomi" a Limbiate. Partecipa anche don Colmegna

10 luglio 2014

Un incontro organizzato dal Comune della cittadina che dovrebbe ospitate una delle Rems, le strutture che andranno a sostituite gli Opg

E’ sempre un “no”, e ancora una volta un “no” ribadito con forza, quello che arriva dall’Amministrazione comunale di Limbiate rispetto al progetto che la Regione Lombardia sta portando avanti relativamente alla costruzione di strutture Rems (Residenze per l’esecuzione della misura di scurezza sanitaria, che sostituiranno gli Opg) sull’area ex Antonini.

E questa volta il “no” intende coinvolgere la cittadinanza, invitata a partecipare all’incontro di sensibilizzazione organizzato per lunedì 14 luglio, a partire dalle ore 21, presso la sala consiliare in Villa Mella.

Insieme a Antonella Calcaterra dell'Unione delle Camere Penali di Milano e al capogruppo dell'opposizione al Consiglio Regionale Lucia Castellano, parteciperà anche don Virginio Colmegna, presidente della Casa e della Campagna per la Salute Mentale.

Sono stati invitati i rappresentanti della Regione Lombardia, il vicepresidente Mario Mantovani e l’assessore Cristina Cantù, depositari del progetto in corso.

Lunedì 14 luglio
ore 21.00
Villa Mella
via Dante, 38
Limbiate (MB)

APPUNTAMENTI

  1. 18/04/19 | Alla Casa una Pasqua nel segno del pane, dono del Padre provvidente per tutti

    Tutti gli appuntamenti del Triduo Pasquale

     
  2. 13/04/19 | Il Fuorisalone alla Casa della carità

    Sabato 13 e domenica 14 aprile, il design si fa percorso di accoglienza

     
  3. 11/04/19 | "Una vocazione controcorrente" alla Libreria Claudiana

    Giovedì 11 aprile alle ore 18:00

     
  4. 03/04/19 | Con uno sguardo umano, terzo appuntamento

    Mercoledì 3 aprile alla Casa della Cultura, incontro dedicato alle paure

     
leggi tutti gli appuntamenti

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina