1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Infanzia traumatizzata: crescere all'ombra di un conflitto

8 maggio 2014

Tratto dal nuovo numero di SouQuaderni, un contributo dedicato agli effetti del conflitto israelo-palestinese sui minori a firma dello psichiatra Itzhak Levav

"I traumi provocati dai conflitti armati hanno effetti di lunga durata sull'individuo, sulle famiglie e più in generale sulla comunità e la cultura collettiva... Il presente articolo fornisce un rapido sguardo sugli studi che si sono occupati dell'impatto emotivo del conflitto su bambini e adolescenti". Inizia così il contributo dello psichiatra israeliano Itzhak Levav all'ultimo numero di SouQuaderni.

Il suo testo si concentra sul conflitto israelo-palestinese, ma la tematica si inserisce tristemente nella più stretta attualità, considerato che in questi giorni la Casa ha aperto le sue porte a decine e decine di prufghi in transito provenienti dalla Siria, tra i quali sono numerosissi i bambini che hanno già visto la guerra da vicino con i loro giovani occhi.

L'articolo, che si basa fondamentalmente sul lavoro svolto all'Israel Center for the Treatment of Psychotrauma (Centro israeliano per il trattamento degli psicotraumi), in parte in collaborazione con i colleghi palestinesi, fa parte del nono numero della rivista on line del nostro centro studi SOUQ, edita due volte all'anno e disponibile gratuitamente on line.





[foto: Mark Reidy, via Flickr]

Notizie CULTURA

  1. 18/07/19 | Continua il percorso verso un'autentica Casa della Salute

    Lo scorso 9 luglio l'incontro alla Camera dei Deputati per arrivare a un'iniziativa legislativa

     
  2. 11/07/19 | Perché ci conviene: nuovi strumenti per la promozione del lavoro e dell'inclusione della popolazione straniera in Italia

    L'11 luglio alla Camera, convegno promosso dalla campagna Ero Straniero

     
  3. 11/07/19 | Don Colmegna: basta con lo scontro ideologico sull'immigrazione

    Serve una nuova legge, che promuova legalità e regolarità, sia rispettosa dei diritti umani e serva al Paese per crescere

     
  4. 05/07/19 | I promotori di Ero Straniero in audizione alla Camera

    Presente anche il nostro presidente don Virginio Colmegna

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina