1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Filippo Grandi presenta il suo libro nel nostro auditorium

28 marzo 2017

Edito da Mondadori, "Rifugi e ritorni" è il primo lavoro dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati

Dai curdi iracheni in fuga nei paesi vicini a causa dei massacri perpetrati dal regime di Saddam Hussein ai profughi ruandesi dispersi a migliaia nelle foreste dell'Africa centrale, dagli afghani di ritorno da Iran e Pakistan dopo la caduta dei taliban ai rifugiati palestinesi in territorio siriano, costretti a fuggire di nuovo dopo lo scoppio della guerra civile nel 2011, Grandi descrive paesaggi, talvolta di incantevole bellezza, devastati dall'orrore della fame e della guerra. E racconta le difficoltà, le paure e le insidie, ma anche le piccole e grandi gioie, che costellano il rapporto quotidiano con persone bisognose e terrorizzate, con vittime e carnefici, filantropi e assassini, in un inestricabile intreccio di miseria e ricchezza, cinismo ed empatia, odio e solidarietà. 

"Rifugi e ritorni" (Mondadori, 2017) è il primo libro dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati Filippo Grandi che quest'anno terrà una conferenza magistrale durante il consueto convegno internazionale del SOUQ - Centro Studi Sofferenza Urbana della Casa della carità. Prima di allora, però, Grandi sarà ospite della Casa della carità sabato 8 aprile. Alle 18.30, insieme al presidente della Fondazione don Virginio Colmegna e alla consulente editoriale Laura Bosio, per parlare del suo libro in un luogo che, proprio negli ultimi anni, ha ospitato centinaia e centinaia di richiedenti asilo e rifugiati.  


Sabato 8 aprile, ore 18.30
Auditorium "Teresa Pomodoro"
Fondazione Casa della carità "Angelo Abriani"
via F. Brambilla 10, Milano

Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti


 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina