1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Progetto di sperimentazione per lo studio di un sistema innovativo di tutela dei diritti all’ascolto, alla salute e alla difesa processuale dei bambini in comunità attraverso il potenziamento della rete di tutela

Percorso formativo per assistenti sociali, avvocati, educatori, psicologi, psicoterapeuti e neuropsichiatri infantili

 

ABBIAMO RAGGIUNTO IL NUMERO MASSIMO DI ISCRIZIONI. A BREVE SARA' DATA COMUNICAZIONE DELLE PERSONE AMMESSE AL CORSO

 

Fondazione Casa della carità “Angelo Abriani”, Comune di Milano - Direzione Politiche Sociali, Area Territorialità e Garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza del Comune di Milano propongono un percorso formativo dedicato ad assistenti sociali, avvocati, educatori, psicologi, psicoterapeuti e neuropsichiatri infantili che attraverso un confronto tra i soggetti della rete di tutela dei minori mira a realizzare una conoscenza più approfondita sulle competenze di ogni professionalità coinvolta e a proporre possibili soluzioni concrete di ottimizzazione del lavoro di ognuna.

Il percorso formativo ha contenuto multidisciplinare ed è parte integrante di un più ampio progetto sperimentale volto allo studio di un sistema di rafforzamento della tutela di bambine, bambini e adolescenti accolti da soli in Comunità educativa e terapeutica che si fondi sull’ascolto e registrazione dei loro effettivi bisogni.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO
Il percorso è articolato in cinque giornate della durata di 4 ore e mezza ciascuna: dalle 9:00 alle 13:30, salvo la prima giornata che si svolgerà dalle 9:00 alle 14:30. Il lavoro sarà svolto in gruppi e i partecipanti saranno accompagnati da uno o più membri del Comitato scientifico in veste di facilitatori, con momenti di discussione plenaria, al fine di confrontare il lavoro dei gruppi. L’invito è stato esteso ai Magistrati e ai Responsabili di Servizi in ogni giornata.

Fondamentale sarà la presenza “interrogante e stimolante” di una rappresentanza di ragazze/ragazzi dell’Associazione Agevolando, ente che nasce dall’iniziativa di giovani che hanno vissuto un’esperienza di accoglienza “fuori famiglia”  e che hanno voluto mettersi insieme per aiutare altri ragazzi e ragazze nella loro stessa situazione di uscita da percorsi di tutela.

Tutte le questioni trattate si baseranno su casi concreti offerti dai docenti  e dai partecipanti.

 

ABBIAMO RAGGIUNTO IL NUMERO MASSIMO DI ISCRIZIONI. A BREVE SARA' DATA COMUNICAZIONE DELLE PERSONE AMMESSE AL CORSO

 

Sede del corso: Acquario civico di Milano (viale Gadio, 2) per le prime quattro giornate. Fondazione Casa della carità (via F. Brambilla, 10) per la giornata di chiusura.

La formazione è finanziata dalla Fondazione Casa della carità ed è completamente gratuita. 

Agli iscritti all’Ordine degli Avvocati saranno assegnati 10 crediti. Sono in corso gli accreditamenti per le altre categorie.

COMITATO SCIENTIFICO
Don Virginio Colmegna (presidente Casa della carità), Manuela Agnello (assistente sociale), Maurizio Azzollini (direttore generale Casa della carità), Silvia Belloni (avvocata), Stefano Benzoni (consulente scientifico psicologia dell’adolescente), Anna Maria Caruso (Garante dei Diritti per l’Infanzia e l’Adolescenza del Comune di Milano), Laura De Rui (avvocata, promotrice del progetto), Simona Fazio (Direttore Area Famiglia e Minori della cooperativa sociale Spazio Aperto Servizi, CISMAI Lombardia), Carlo Ferrario (socio di agevolando e studente di scienze dell’educazione), Sandro Mandrini (coordinatore comunità educativa), Chiara Ronconi (psicopedagogista, coordinatrice comunità tutelare L’Ora Blu, Cismai Lombardia), Paolo Tartaglione (pedagogista e counselor, CNCA Lombardia), Samantha Tedesco (Membro esperto Osservatorio Nazionale Infanzia e Adolescenza), Silvia Zandrini (responsabile coordinamento servizi sociali specialistici e di secondo livello del Comune di Milano).

Approfondimenti

PER INFO: 3318343949

 

Notizie PERSONE

  1. 12/03/20 | Dobbiamo stare distanti, ma vogliamo sentirci vicini

    Uno spazio virtuale per stare insieme, per condividere pensieri, poesie, fotografie, idee, proposte, domande, risposte. Restando a Casa.

     
  2. 10/03/20 | Il Parlamento Europeo intervenga per fermare le violenze, l’uso della forza e la violazione dei diritti umani alla frontiera tra UE e Turchia

    Appello di 49 realtà italiane ed europee, tra cui la Casa

     
  3. 04/03/20 | Profughi, la Casa si unisce all'appello del Tavolo Asilo

    Chiediamo che la UE intervenga subito con un piano urgente di ricollocamento delle persone che giungono in Grecia e Bulgaria

     
  4. 02/03/20 | Rinvio prima giornata "Progetto di sperimentazione per lo studio di un sistema innovativo di tutela dei diritti all’ascolto, alla salute e alla difesa processuale dei bambini in comunità"

    L'avvio del corso slitta a lunedì 30 marzo 2020

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina