FlexCMP

Un corso per gli studenti di medicina della Statale targato SOUQ e Casa della carità

22 maggio 2015

Quattro giorni all'Ospedale Sacco con medici, psichiatri, avvocati e antropologi della Fondazione e del suo Centro Studi

"Medicina delle migrazioni, salute globale e sofferenze locali". È questo il titolo scelto dagli esperti della Casa della carità e del Centro Studi SOUQ per il corso elettivo che terranno, il 25, 26, 28 e 29 maggio al polo dell'Università degli Studi di Milano presso l'Ospedale Luigi Sacco.

Ad organizzare i quattro giorni di specializzazione Nicola Montano, docente di medicina interna dell'ateneo milanese e il dottor Andrea Vicenzi, medico internista dell'ospedale cittadino. 

Le lezioni saranno tenute dal'avvocato Laura De Carlo, dall'infettivologa Gaia Jacchetti, dall'antropologo medico Marzia Ravazzini e da Silvia Landra, medico psichiatra e responsabile delle iniziative culturali della Casa. 

Durante le ore di formazione, che vedranno alternarsi racconti di casi concreti a contributi teorici prodotti dal centro studi della Fondazione, verranno anche proiettati alcuni dei cortometraggi che hanno partecipato alle prime tre edizioni del SOUQ Film Festival, il concorso cinematografico organizzato dal SOUQ

Sempre a cura del centro studi, poche settimane fa è uscito il primo numero 2015 di SouQuaderni, una rivista digitale semestrale, disponibile on line gratuitamente in italiano e inglese all'indirizzo www.souqonline.it Al centro della nuova uscita, un intervento di Romano Prodi dedicato alle disuguaglianze mondiali. 


[foto di World Bank Collection, via Flickr in CC]

 

Fondazione Casa della carità "Angelo Abriani" - via Francesco Brambilla 10 - 20128 Milano - C.F. 97316770151 - Credits

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito