FlexCMP

Ad Affori, un incontro con il parroco di Aleppo

23 aprile 2015

La Parrocchia dell’Annunciazione, che la scorsa estate ha collaborato con la Casa della carità per l’accoglienza dei profughi, propone un momento di testimonianza e preghiera con fra’ Ibrahim Alsabagh

La prima volta che i fedeli della Parrocchia dell’Annunciazione hanno conosciuto fra’ Ibrahim Alsabagh è stata lo scorso settembre.

A presentarli Luisa, una delle tante volontarie e volontari della parrocchia di Affori, che la scorsa estate hanno collaborato con la Casa della carità per l’accoglienza dei profughi siriani ed eritrei di passaggio in città, in uno dei momenti di maggiore emergenza.


Da fine luglio alla prima settimana di settembre 2014, sono state più di 800 le persone accolte nei locali messi a disposizione in via Scialoia da don Maurizio Lucchina e da don Vittorio Marelli.

A dare una mano agli operatori della Casa della carità, erano presenti ogni giorno un centinaio di parrocchiani e volontari di ogni età che, grazie al passaparola, si sono resi disponibili per organizzare i pasti e garantire la pulizia degli spazi, ma anche per passare del tempo insieme agli ospiti provenienti da Siria ed Eritrea. 


Ora, questo legame tra la Parrocchia dell’Annunciazione e la Siria torna a rinsaldarsi, grazie all’incontro con fra’ Ibrahim, che si svolgerà in via Scialoia martedì 28 aprile. 

Fra’ Ibrahim Alsabagh, 43 anni, è un frate minore che lo scorso 23 novembre ha preso ufficialmente servizio presso la parrocchia latina di Aleppo, dedicata a San Francesco d’Assisi.

“Sapevamo che in questi giorni era in visita in Italia – spiega don Vittorio – e abbiamo pensato di invitarlo per un momento di preghiera e testimonianza della sua esperienza di parroco in Siria”.



martedì 28 aprile
ore 21
Parrocchia dell’Annunciaizone
via Scialoia, 5 
Milano

[sopra, la chiesa di Aleppo, colpita dai bombardamenti]

 

Fondazione Casa della carità "Angelo Abriani" - via Francesco Brambilla 10 - 20128 Milano - C.F. 97316770151 - Credits

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito