FlexCMP

Accoglienza e cultura insieme

Facciamo incontrare persone, linguaggi e approcci diversi

Fin dalla sua apertura, la Casa della carità ha considerato cultura e accoglienza come parti di un unico percorso.

Abbiamo scelto di stare sui margini, anche dal punto di vista culturale, cercando di superare la separazione, a volte eccessiva, tra l'azione e la riflessione.

Per questo, miriamo a unire aspetti apparentemente inconciliabili, approcci e linguaggi diversi. Organizziamo eventi e iniziative per fare incontrare i cittadini più fortunati con quelli in situazioni di disagio, per consentire alla società civile di interagire con le istituzioni.

Nella pratica quotidiana, cerchiamo di riprendere le lezioni degli esperti di alto livello che incontriamo alla Casa della carità, nel campo della cura, della salute e dell'intervento sociale.

Poniamo una forte attenzione sulla formazione: una volta al mese, gli operatori della Casa sono chiamati a confrontarsi su questi temi e a ripensare le attività che ogni giorno portano avanti.

È una scommessa culturale per chi lavora qui: cerchiamo di fornire stimoli continui perché pensiamo sia importante riflettere su quello che si sta facendo.

 

Fondazione Casa della carità "Angelo Abriani" - via Francesco Brambilla 10 - 20128 Milano - C.F. 97316770151 - Credits

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito