1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

IntegrAzioni

IntegrAzioni è realizzato in collaborazione con l'Istituto comprensivo V. Russo ed E. Pimentel, la Direzione didattica G.B. Perasso e la scuola secondaria di primo grado Trevisani-Scaetta

Il progetto si rivolge a preadolescenti e adolescenti stranieri che frequentano le scuole di Crescenzago e del quartiere Adriano. Attraverso un sostegno nell'ambito scolastico cerca di facilitarne e migliorarne l'inclusione sociale.

Qui, gli operatori del progetto cercano di coinvolgere i ragazzi degli ultimi due anni delle elementari e delle medie oppure quelli che hanno abbandonato gli studi. Vengono loro offerti accompagnamenti personalizzati che, per i primi, consistono in un sostegno extrascolastico, mentre, per i secondi, in corsi per l'avviamento al lavoro o per conseguire la licenza media.

Sono previsti anche un sostegno per i docenti delle scuole coinvolte su temi specifici e, qualora si rivelasse necessario, per i genitori dei ragazzi, fino alla presa in carico dell'intera famiglia.

Al progetto collabora anche la Fondazione Clerici.

Notizie MILANO

  1. 29/05/18 | È nata l'associazione Laudato Si' - Un'alleanza per il clima, la Terra e la giustizia sociale

    Don Virginio Colmegna è tra i soci fondatori

     
  2. 25/05/18 | Cisgiordania, solidarietà al villaggio di Khan al-Ahmar

    Israele ha dato il via libera alla demolizione del villaggio palestinese colpendo anche la Scuola di gomme, gestita dall'ong italiana Vento di Terra

     
  3. 23/05/18 | La Tillanzia è fiorita!

    Una nuova casa per mamme con bambini che si trova nel quartiere di Cimiano ed è realizzata in collaborazione con le suore del Preziosissimo Sangue

     
  4. 16/05/18 | Preghiera e digiuno per la pace in Terra Santa

    Domenica 20 maggio: la Casa aderisce all'appello del Patriarcato Latino di Gerusalemme

     
leggi tutte le notizie

 
 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina