FlexCMP

Essere stranieri a Milano, il racconto di Don Colmegna alla Statale

13 dicembre 2013

All'Università degli Studi di Milano una lezione del presidente della Casa della carità, dedicata alle fragilità dei migranti

 Essere stranieri a Milano, questo é il tema della dell'ultima lezione prevista dal ciclo "Le migrazioni forzate e l'accoglienza dello straniero", organizzata da ASMiRA - Associazione per gli Studi sulle Migrazioni, il Rifugio e l’Apolidia, che vedrà in cattedra don Virginio Colmegna insieme a Abdeed Hussein, rifugiato e volontario del Centro NAGA Har.

La lezione, prevista per le 16.30 del 20 dicembre, si terrà alla Facoltà di Scienze politiche dell'Università degli studi di Milano, in via Conservatorio 7. Don Colmegna rifletterà sul tema dell'accoglienza e della cura della fragilità dei migranti, condividendo con gli studenti la propria esperienza e quella della Casa della carità.

Il corso, patrocinato dal Consiglio di zona 1 del Comune di Milano e dall'Associazione laureati in giurisprudenza dell'Università degli Studi di Milano, si é sviluppato in 9 precedenti incontri che hanno visto la partecipazione di Antonio Ferrara (Agenzia Nazionale Valutazione Sistema Universtario e Ricerca), Stefania Paradisi (Istituto per gli studi di politica internazionale), Patrizia Comito (Componente ANCI), Chiara Favilli (Liberà Università Maria Ss. Assunta), Paolo Bonetti (Università degli Studi Milano-Bicocca), Giovanni Giulio Valtolina (Università Cattolica del Sacro Cuore), Carlo Pagani (Responsbile servizio Etnopsichiatrico ospedale Niguarda) Giuseppe Casella e Antonio Giuseppe Di Pietro (Croce Rossa Italiana).

20 dicembre
16.30
Università degli Studi di Milano
Facoltà di scienze politiche
via Conservatorio, 7 - Milano

Per informazioni
formazione@asmira.org

 

Fondazione Casa della carità "Angelo Abriani" - via Francesco Brambilla 10 - 20128 Milano - C.F. 97316770151 - Credits

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito