FlexCMP

Firmata l'intesa tra la Casa della carità, l'Associazione Amici e LU.de.S

4 0ttobre 2013

Il protocollo di partnership firmato l'università svizzera consolida una collaborazione iniziata già da qualche mese sul tema della fragilità nutrizionale

Giovedì 3 ottobre il presidente della Casa della carità, don Virginio Colmegna e quello dell'Associazione Amici Casa della carità, Mariagrazia Guida, hanno incontrato i rappresentanti della Libera università degli studi di scienze umane e tecnologiche di Lugano nelle persone del suo presidente Manuela Di Martino e del consigliere di presidenza il professor Fabio Gabrielli. L'incontro é stata l'occasione per la firma di un accordo di collaborazione e partnership tra le tre realtà.

La Casa, l'Associazione Amici e LU.de.S di fatto collaborano già da qualche mese attraverso il protocollo d'intesa denominato “Intervento disciplinare per il controllo della Fragilità nutrizionale – Prevenzione e Trattamento”. In virtù del nuovo protocollo di collaborazione, la Fondazione Casa della carità, l'Associazione Amici e LU.de.S lavoreranno insieme per promuore formazione e informazione su tema della fragilità nutrizionale, sosterranno le reciproche attività di ricerca nel medesimo campo, condivideranno iniziative di studio, progettazione e sperimentazione nell'ambito delle rispettive finalità

"Troviamo oggi accanto a noi un partner prezioso - commenta don Virginio Colmegna - ancora una volta - continua - la Casa si conferma quel luogo di sperimentazione di nuove pratiche culturali che aveva immaginato il cardinal Martini. Già da tempo il Centro Studi sulla Sofferenza Urbana svolge la sua attività di ricerca alla Casa della carità e oggi, questo splendido laboratorio culturale, trova in LU.de.S una nuova ricchezza"

 

Fondazione Casa della carità "Angelo Abriani" - via Francesco Brambilla 10 - 20128 Milano - C.F. 97316770151 - Credits

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito