1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Ascolto, informazione e orientamento

Lo sportello di ascolto e orientamento è pensato per tutte le persone che non riescono ad inserirsi autonomamente nel mercato del lavoro. Tra queste, ci sono anche molti ospiti della Casa

Lo sportello lavora in rete con realtà pubbliche e private, elaborando percorsi personalizzati.

Gli operatori dell'area lavoro, offrono la possibilità agli ospiti di Casa della carità, in stretta collaborazione con i loro  educatori, di rilevare le loro competenze professionali e personali, di stendere il loro curriculum vitae.

Inoltre svolgono attività di orientamento, sia verso percorsi preliminari di formazione e aggiornamento professionale, sia verso il mercato del lavoro. In molti casi, in accordo con i servizi del comune di Milano organizzano inserimenti in azienda attraverso i tirocini formativi e le "borse lavoro".

L'intera area lavoro, tramite lo sportello, partecipa a progetti in colaborazione con le istituzioni e con altri soggetti del terzo settore. Degli esempi sono i progetti RESET e ARIA (le cui schede sono disponibili nella sezione "Approfondimenti") per il reinserimento delle persone uscite dal carcere.

Lo sportello fornisce informazioni anche sui diritti e doveri sindacali e collabora con Coop Lombardia presso alcuni centri commerciali della provincia di Milano.

Notizie LAVORO

  1. 25/06/19 | Una Casa aperta. Sempre. A tutti

    In un anno, la Fondazione ha aiutato 4.609 persone in difficoltà. Lo rivela il Bilancio di sostenibilità 2018, presentato in un incontro sul futuro del terzo settore con il professor Stefano Zamagni

     
  2. 23/03/18 | Casa della carità a Fa’ la cosa giusta: l’impegno per le donne sole e vittime di violenza

    Uno stand con gli arazzi fatti dalle ospiti della Casa, la presentazione della comunità “La Tillanzia” e del centro antiviolenza “Mai da Sole”

     
  3. 20/03/18 | 21 marzo: Memoria e impegno per le vittime innocenti di mafie

    Don Colmegna: «Illegalità e criminalità organizzata negano la giustizia sociale»

     
  4. 28/02/18 | Sottoscritto Protocollo di intesa tra Fondazione e Associazione volontari

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina