1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Ospiti della Casa tre organizzazioni europee che si occupano di rom

1 giugno 2012

Fundación Segretariado Gitano, Open Society Institute Sofia e Soros Foundation Romania sono state a Milano dal 29 al 31 maggio, per il progetto transnazionale “EU Inclusive”

Una visita di conoscenza e scambio con tre delle maggiori organizzazioni che si occupano di rom in Europa. L'ha organizzata la Casa della carità nell'ambito del progetto transnazionale “EU Inclusive”.

Le delegazioni di Fundación Secretariado Gitano (Spagna), Open Society Institute Sofia (Bulgaria) e Soros Foundation Romania sono arrivate a Milano per vedere da vicino la situazione dei rom nel nostro paese, conoscere nel dettaglio i progetti sociali più efficaci e confrontarsi con gli operatori della Casa.

Il programma dei tre giorni ha previsto, per il pomeriggio di martedì, tre visite, una per ciascuna delegazione, in altrettanti insediamenti rom delle periferie milanesi. Mercoledì mattina, al Palazzo delle Stelline di corso Magenta 61, una serie di incontri ha illustrato la condizione dei rom nel nostro paese mentre nel pomeriggio il gruppo si è spostato alla Casa della carità, dove c'è stata la testimonianza diretta di alcune donne coinvolte nei progetti della fondazione, e al CeAS. Giovedì, infine, la visita si è conclusa nuovamente al Palazzo delle Stelline, dove è intervenuto anche il presidente del Conservatorio di Milano Arnoldo Mosca Mondadori per parlare del progetto "Sulla strada della musica".

La visita, che ha seguito quelle di Madrid, Sofia e Bucarest, è arrivata al termine del progetto biennale “EU Inclusive” che si concluderà l'11 e il 12 giugno con il convegno “Rom e sinti, un'indagine nazionale”. In quell'occasione, la Casa della carità presenterà i risultati della prima indagine quantitativa sulla condizione di rom e sinti in Italia.

Notizie PERSONE

  1. 19/01/19 | Raccolta straordinaria di indumenti invernali

    Sabato 19 gennaio dalle 9 alle 18, i volontari del guardaroba vi aspettano in via Brambilla 

     
  2. 04/01/19 | Don Colmegna: continueremo ad agire secondo il principio "Prima le persone"

    Una riflessione del nostro presidente nel dibattito nato dall'intenzione di alcuni sindaci di sospendere parti del decreto sicurezza

     
  3. 03/01/19 | Aprite i porti per Sea Watch e Sea Eye, sono in gioco le vite di 49 esseri umani

    Inaccettabile lasciare in balia delle onde le persone salvate dalle due ONG, cui non viene concesso un porto sicuro

     
  4. 18/12/18 | Natale: un momento intenso di gioia e condivisione

    Il messaggio di don Colmegna per il 25 dicembre e il calendario delle iniziative fino al 6 gennaio 2019. LEGGI L'OMELIA DELLA NOTTE DI NATALE

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina