1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Anche la Casa della carità aderisce a Libera

23 maggio 2012

Una scelta importante, presa nella giornata in cui si ricorda Giovanni Falcone e l'impegno contro tutte le mafie

La Casa della carità ha sempre fatto della legalità uno degli ideali alla base della sua azione sociale e culturale.

Per questo ha sempre appoggiato l'associazione Libera e, in numerose occasioni, ha anche collaborato con questa importante realtà nata nel marzo 1995. L'ultimo caso, in ordine cronologico, è stato il progetto di realizzazione delle linee guida per l'assegnazione e la gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata in Lombardia.

Ora, anche la nostra fondazione ha deciso di aderire formalmente a Libera per quest'anno e per quelli futuri. E ha scelto di farlo in una giornata particolarmente significativa, nella quale si ricordano le vittime della strage di Capaci: Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro.

Libera è un coordinamento di oltre 1600 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base, territorialmente impegnate per costruire sinergie politico-culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità, creare memoria e impegno, promuovere e difendere la democrazia contro tutte le mafie.

Notizie MILANO

  1. 08/07/20 | Il Terzo Settore non è una stampella del pubblico

    Condividiamo le parole della portavoce del Forum del Terzo Settore Lombardia: “Ci rifiutiamo di essere confinati al ruolo di barelliere per le emergenze"

     
  2. 01/07/20 | Coronavirus, riaperti i servizi diurni della Casa

    Tornati gradualmente a operare lo sportello legale, lo sportello per la residenza anagrafica e il guardaroba. Il centro d’ascolto è temporaneamente trasferito in piazza Costantino. 

     
  3. 26/06/20 | Vivere il presente, immaginando il futuro

    Un'intervista con Iole Romano, responsabile dell'area "Cura della Casa" e della comunità SoStare

     
  4. 24/06/20 | Vivere il presente, immaginando il futuro

    Un'intervista con Fiorenzo De Molli, responsabile del Settore Accoglienza della Casa

     
leggi tutte le notizie

 
 
 

Il presidente della fondazione

Vuoi fare una donazione?

Iniziative di spiritualità

 
Torna ad inizio pagina