1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

I Nuovi Trovadori inaugurano "I Teatri del Sacro" a Milano

14 maggio 2012

Venerdì 18 maggio, nella chiesa di San Carlo al Corso, il concerto del gruppo nato dai nostri percorsi di accoglienza

Nazionalità, culture artistiche ed esperienze di vita diverse riunite nel segno della musica e della poesia di padre David Maria Turoldo. È questa la peculiarità del gruppo Nuovi Trovadori che, con il concerto “Torniamo ai giorni del rischio”, inaugurerà venerdì 18 maggio la seconda parte della rassegna “I Teatri del Sacro”, in programma a Milano fino a fine mese.

Il gruppo è nato all'interno dell'esperienza di accoglienza e cultura della Casa della carità, in occasione del ventesimo anniversario della morte di padre Turoldo, scomparso il 6 febbraio 1992.

Tre membri dei Nuovi Trovadori sono, infatti, musicisti rom che sono stati per un periodo ospiti della struttura di via Brambilla e hanno fatto poi esperienza, tra il 2005 e il 2010, nel gruppo rom “Banda del Villaggio Solidale”. A loro si sono aggiunti un'artista indiano e una cubana, tre italiani e quattro musicisti provenienti dal Conservatorio di Milano. Si tratta di un quartetto d'archi composto da giovani che, nell'ambito del progetto “Sulla strada della musica”, hanno fatto lezioni di violino e fisarmonica ad alcuni minori rom seguiti dalla fondazione.

L'ensemble, nato nella seconda metà del 2011, ha messo in musica per la prima volta otto poesie di padre David Maria Turoldo e ha poi iniziato un'entusiasta collaborazione con padre Ermes Ronchi che, come direttore del centro culturale Corsia dei Servi di Milano fondato proprio da Turoldo, parteciperà al concerto di San Carlo al Corso con commenti e riflessioni.

La poesia di Turoldo è stata dunque l’occasione per un incontro creativo fra diverse culture
, alla ricerca di una sintesi musicale che ha restituito il testo poetico sotto forma di canzone.

Notizie CULTURA

  1. 28/03/20 | Impegniamoci affinché il "dopo" non sia uguale al "prima"

    Una riflessione di don Virginio, a partire dalla lettera aperta dell'Associazione Laudato Si' sullo stop alle attività lavorative non essenziali

     
  2. 26/03/20 | RaccontaMi torna... online

    Percorso formativo di scrittura creativa, storytelling e terapia della narrazione

     
  3. 17/03/20 | "Seminare accoglienza, raccogliere futuro". Il libro di Ero Straniero

    Il volume curato dalla Casa raccoglie contributi di tante personalità che negli anni hanno contribuito con la Fondazione al dibattito sull'immigrazione, fino alla nascita della campagna "Ero Straniero"

     
  4. 12/03/20 | Libri contro il virus

    I consigli di lettura della nostra Biblioteca del Confine per affrontare l'isolamento

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina