1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Solidarietà a don Panizza

30 dicembre 2011

Un messaggio di don Colmegna per don Giacomo e tutta la comunità Progetto Sud.

Mi unisco a tutti coloro che in questi giorni stanno esprimendo solidarietà a don Giacomo Panizza (nella foto sopra) per l'intimidazione mafiosa subita nell'episodio che ha visto colpita una sede della comunità Progetto Sud.

I beni confiscati vanno restituiti alla collettività e devono essere il volano per iniziative di inclusione sociale, di sviluppo economico e di crescita culturale.

Colpire don Giacomo significa colpire tutti noi e per questo voglio manifestargli una mia vicinanza convinta e piena di amicizia ricordando anche il cammino fatto insieme nel Cnca.

 

Notizie PERSONE

  1. 08/01/20 | L'inclusione sociale spiegata dai ragazzi di Work in Progress

    Minori stranieri non accompagnati e studentesse milanesi hanno percorso insieme un viaggio straordinario

     
  2. 07/01/20 | Il volontariato alla Casa della carità, il saluto di Luigi

    Al termine della sua esperienza alla Casa, una lettera che esprime con intensità quello che significa essere volontari in via Brambilla 

     
  3. 05/12/19 | Natale: un'esplosione di vita che irrompe dalle tenebre

    Il Presepe realizzato come da tradizione dalla Casa è dedicato a tutta l'umanità sofferente 

     
  4. 09/11/19 | Raccolta straordinaria indumenti invernali

    Sabato 9 novembre dalle 9 alle 18, i volontari del guardaroba vi aspettano in via Brambilla 

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina