1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Solidarietà a don Panizza

30 dicembre 2011

Un messaggio di don Colmegna per don Giacomo e tutta la comunità Progetto Sud.

Mi unisco a tutti coloro che in questi giorni stanno esprimendo solidarietà a don Giacomo Panizza (nella foto sopra) per l'intimidazione mafiosa subita nell'episodio che ha visto colpita una sede della comunità Progetto Sud.

I beni confiscati vanno restituiti alla collettività e devono essere il volano per iniziative di inclusione sociale, di sviluppo economico e di crescita culturale.

Colpire don Giacomo significa colpire tutti noi e per questo voglio manifestargli una mia vicinanza convinta e piena di amicizia ricordando anche il cammino fatto insieme nel Cnca.

 

Notizie PERSONE

  1. 29/07/19 | "I grazie ricevuti ci hanno fatto scoprire che spesso è facile aiutare qualcuno, più di quanto si immagini"

    I ragazzi dell'Azione Cattolica di Padova raccontano la loro esperienza alla Casa

     
  2. 26/07/19 | Daspo urbano, agli interventi di deterrenza si uniscano investimenti, azioni e presenza di carattere sociale

    Don Colmegna: "Più che dare effettive risposte, il provvedimento in discussione in Consiglio comunale a Milano fa vincere la cultura della paura"

     
  3. 24/07/19 | Da Palermo a Bruxelles a piedi in solidarietà con i migranti di tutto il mondo

    Martedì 23 luglio, fratel Biagio Conte ha fatto tappa alla Casa della carità

     
  4. 19/07/19 | Coppa d'Africa: alla Casa la finale tra Senegal e Algeria

    Venerdì 19 luglio la proiezione su maxi schermo della partita tra i Leoni della Teranga e i Guerrieri del deserto

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina