FlexCMP

A 40 anni dalla Legge 180, la situazione della salute mentale in Lombardia

15 giugno 2018

Associazioni ed enti che nella nostra regione si occupano di salute mentale pongono al centro dell'attenzione alcuni obiettivi irrinunciabili, a partire dall’assunzione di responsabilità della politica e delle istituzioni

A 40 anni dalla Legge 180, la cosiddetta Legge Basaglia approvata il 13 maggio 1978, Campagna Salute Mentale, Ledha, Rete Utenti Lombardi, Urasam, Forum Salute Mentale Lombardia, Alleanza Cooperative Italiane Lombardia e Forum Terzo Settore Lombardia hanno pubblicato un documento in cui riflettono sui cambiamenti positivi avvenuti, su quanto non è stato realizzato, sul perché la legge è stata in buona parte tradita e sul cambiamento necessario da attuare, considerando anche i mutamenti sociali nel frattempo intercorsi.

"A distanza di 40 anni dalla legge 180 è necessario reinterpretare e gestire la questione dell’esistenza e della sofferenza delle persone in rapporto con una società che è profondamente cambiata rispetto a quarant'anni anni fa. Occorre costruire là dove manca e rinforzare là dove esiste un patto cittadino tra le tante forze coinvolte in questo lavoro comune: la politica, le istituzioni, i servizi, le persone bisognose di presa in cura, le famiglia, la cittadinanza. E’ indispensabile oltre che necessario costruire legami tra i soggetti stessi, capaci di produrre riflessione, valore aggiunto ai servizi e cambiamento, per una presa in cura in cui la persona sia effettivamente al centro, mentre oggi il centro è occupato delle esigenze organizzative istituzionali. Un patto che possa dare vita a un lavoro in rete in grado di riconoscere, nella diversità di ruoli e funzioni, l’importanza e l’apporto di ogni singolo componente per la promozione di una Salute Mentale come bene comune", si legge nel documento, la cui versione integrale è scaricabile a lato.

 

Fondazione Casa della carità "Angelo Abriani" - via Francesco Brambilla 10 - 20128 Milano - C.F. 97316770151 - Credits

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito