FlexCMP

Preghiera e digiuno per la pace in Terra Santa

La Casa della carità aderisce all'appello del Patriarcato Latino di Gerusalemme

La Casa della carità raccoglie l’appello del Patriarcato Latino di Gerusalemmme per una veglia di preghiera per la pace e una giornata di digiuno per rispondere, alla “ennesima esplosione di odio e violenza, che sta insanguinando ancora una volta la Terra Santa”, riprendendo le parole di monsignor Pierbattista Pizzaballa, amministratore apostolico del Patriarcato Latino.

«Ci uniamo al grido per la pace di monsignor Pizzaballa - spiega don Virginio Colmegna, presidente della Fondazione Casa della carità - pregando per tutte le vittime del conflitto e rilanciando l’appello a tutte le parti in causa affinché si astengano dal ricorso alla forza e mettano fine al blocco di Gaza».

Le iniziative proposte sono:

- sabato 19 maggio, ore 21 
Veglia di preghiera 
Cascina Baraggia, via Petrarca 146, Sesto San Giovanni

- domenica 20 maggio, ore 12
Santa messa di Pentecoste
Casa della carità, via Brambilla 10, Milano

 
 

Fondazione Casa della carità "Angelo Abriani" - via Francesco Brambilla 10 - 20128 Milano - C.F. 97316770151 - Credits

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito