1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Housing Sociale

La Casa della carità gestisce 56 alloggi nella città di Milano, che compongono la sua rete di housing sociale. L’ospitalità è transitoria ed è finalizzata a una successiva e completa autonomia. 

Le abitazioni sono immobili di proprietà della Casa (2), presi in affitto (2), concessi in comodato d’uso gratuito (2), oppure assegnati dal Comune di Milano dopo essere stati confiscati alla criminalità organizzata (7). Un appartamento è stato dato in gestione alla Fondazione dal Comune di Pioltello, dove la Fondazione aveva lavorato in passato con un gruppo di famiglie rom in difficoltà. Nove appartamenti fanno parte del progetto Abitare solidale realizzato con l’Istituto Beata Vergine Addolorata (iBVA) di Milano e 15 sono di proprietà Aler.

La Casa della carità, inoltre, gestisce 18 appartamenti di proprietà della Città Metropolitana di Milano in uno stabile del quartiere di Ponte Lambro, 16 dei quali rientrano all’interno del progetto Condominio solidale, di cui è capofila Consorzio SIR. Nel 2018, quindici delle sedici occupazioni a scopo abitativo sono state regolarizzate, come previsto dall’obiettivo del progetto.

Notizie PERSONE

  1. 12/03/20 | Dobbiamo stare distanti, ma vogliamo sentirci vicini

    Uno spazio virtuale per stare insieme, per condividere pensieri, poesie, fotografie, idee, proposte, domande, risposte. Restando a Casa.

     
  2. 10/03/20 | Il Parlamento Europeo intervenga per fermare le violenze, l’uso della forza e la violazione dei diritti umani alla frontiera tra UE e Turchia

    Appello di 49 realtà italiane ed europee, tra cui la Casa

     
  3. 04/03/20 | Profughi, la Casa si unisce all'appello del Tavolo Asilo

    Chiediamo che la UE intervenga subito con un piano urgente di ricollocamento delle persone che giungono in Grecia e Bulgaria

     
  4. 02/03/20 | Rinvio prima giornata "Progetto di sperimentazione per lo studio di un sistema innovativo di tutela dei diritti all’ascolto, alla salute e alla difesa processuale dei bambini in comunità"

    L'avvio del corso slitta a lunedì 30 marzo 2020

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina