FlexCMP

Filippo Grandi presenta il suo libro nel nostro auditorium

28 marzo 2017

Edito da Mondadori, "Rifugi e ritorni" è il primo lavoro dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati

Dai curdi iracheni in fuga nei paesi vicini a causa dei massacri perpetrati dal regime di Saddam Hussein ai profughi ruandesi dispersi a migliaia nelle foreste dell'Africa centrale, dagli afghani di ritorno da Iran e Pakistan dopo la caduta dei taliban ai rifugiati palestinesi in territorio siriano, costretti a fuggire di nuovo dopo lo scoppio della guerra civile nel 2011, Grandi descrive paesaggi, talvolta di incantevole bellezza, devastati dall'orrore della fame e della guerra. E racconta le difficoltà, le paure e le insidie, ma anche le piccole e grandi gioie, che costellano il rapporto quotidiano con persone bisognose e terrorizzate, con vittime e carnefici, filantropi e assassini, in un inestricabile intreccio di miseria e ricchezza, cinismo ed empatia, odio e solidarietà. 

"Rifugi e ritorni" (Mondadori, 2017) è il primo libro dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati Filippo Grandi che quest'anno terrà una conferenza magistrale durante il consueto convegno internazionale del SOUQ - Centro Studi Sofferenza Urbana della Casa della carità. Prima di allora, però, Grandi sarà ospite della Casa della carità sabato 8 aprile. Alle 18.30, insieme al presidente della Fondazione don Virginio Colmegna e alla consulente editoriale Laura Bosio, per parlare del suo libro in un luogo che, proprio negli ultimi anni, ha ospitato centinaia e centinaia di richiedenti asilo e rifugiati.  


Sabato 8 aprile, ore 18.30
Auditorium "Teresa Pomodoro"
Fondazione Casa della carità "Angelo Abriani"
via F. Brambilla 10, Milano

Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti


 

Fondazione Casa della carità "Angelo Abriani" - via Francesco Brambilla 10 - 20128 Milano - C.F. 97316770151 - Credits

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito