FlexCMP

Biblioteche in rete a BookCity per il carcere

14 novembre 2016

Gli enti che hanno lavorato a San Vittore, tra cui la Casa, propongono tre momenti di riflessione

Quattro giorni di incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari sul libro e tutto quel che gira intorno alla lettura. Tutto questo è Bookcity Milano, che torna in città dal 17 al 20 novembre per la sua quinta edizione. E che anche quest'anno vedrà la presenza della nostra Fondazione insieme alle altre realtà che hanno firmato la convezione con il Comune di Milano e la direzione di San Vittore per realizzare attività culturali dentro e fuori dal carcere.

In programma ci sono due appuntamenti nella sede dell'Università degli Studi di Milano di via Festa del Perdono 7, giovedì e venerdì. Il primo è intitolato "Girare in carcere" e vedrà tra i relatori anche Giovanni Giommi, autore del documentario "Un momento di libertà"; il secondo invece approfondirà il tema dello studio come opportunità di re-integrazione per i detenuti. 

Sabato 19 novembre, invece, l'appuntamento è all'interno della Casa circondariale di San Vittore, nella biblioteca del Reparto femminile dove, dalle 10 alle 12, si terrà l'incontro "Voci dal mondo al femminile" (Per informazioni: enrica.borsari@comune.milano.it)  

Infine, come da tradizione, sarà rilanciata anche quest'anno l'azione #zanzaunlibro, che chiede l'aiuto di tutti gli amanti dei libri che possono acquistare uno o più volumi da regalare ad una delle sette biblioteche del carcere di San Vittore.

 

Fondazione Casa della carità "Angelo Abriani" - via Francesco Brambilla 10 - 20128 Milano - C.F. 97316770151 - Credits

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito