FlexCMP

Il nuovo numero di SouQuaderni è online

2 novembre 2016

La rivista semestrale del Centro Studi SOUQ della Casa della carità con interventi, tra gli altri, della senatrice Nerina Dirindin e del sociologo Guido Viale

Le disuguaglianze sociali ed economiche che, in un Paese avanzato e ricco come l'Italia, tuttora sussistono. Su questo tema, con un particolare approfondimento sulle disuguaglianze rispetto al diritto alla salute, si è concentrata la senatrice Nerina Dirindin, membro della Commissione permanente Igiene e Sanità del Senato,  nel suo contributo sull'ultimo numero di "SouQuaderni", la rivista del SOUQ - Centro Studi Sofferenza Urbana della Casa della carità da oggi disponibile on line. 

Insieme al lavoro della senatrice, nella quattordicesima uscita della rivista trovano spazio anche una lunga riflessione del sociologo Guido Viale, che affronta il tema delle migrazioni: "La questione dei profughi è da tempo diventata centrale per l'Europa e per tutti noi; innanzitutto per una questione prepolitica, di umanità: negando ai profughi la dignità che spetta a ogni essere umano la neghiamo anche a noi", scrive nel suo intervento. Sul tema dell'immigrazione, e su come decostruire il paradigma della cosiddetta "emergenza migranti" interviene anche Benedetto Saraceno, psichiatra e direttore scientifico del SOUQ.

Della "deistituzionalizzazione dell'emergenza", non solo riferita al fenomeno migratorio, ma anche delle tante sofferenze che accomunano le grandi città del mondo, parla il presidente della Casa della carità don Virginio Colmegna nel suo intervento "Indignarsi", dove dice: "L'esclusione, la disuguaglianza vanno assumendo sempre più forme subdole, profondamente radicate nei sistemi economici, sociali, culturali e politici. Vi è un nascondimento della disuguaglianza con argomenti sofisticati, con un impoverimento dei diritti spesso sommersi da un assistenzialismo che fa dell'emergenza umanitaria e ambientale non una condizione per cambiare ma per consolidare il proprio potere".

Sul numero di novembre 2016 della rivista, disponibile gratuitamente sul sito www.souqonline.it, è infine pubblicato un case study sulla popolazione vulnerabile dello slum di Dharavi a Mumbai, firmato da Marzia Ravazzini, che fa parte della terza fase della ricerca più ampia "Domande e risposte di cura - percorsi di accesso alla cura per le persone vulnerabili della grande città", le cui due precedenti sono state in parte pubblicate negli Annuari Souq scorsi.

 
 
 

Fondazione Casa della carità "Angelo Abriani" - via Francesco Brambilla 10 - 20128 Milano - C.F. 97316770151 - Credits

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito