1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Secondo anniversario

24 novembre 2006

Due anni di ospitalità, una settimana di eventi

Oltre cinquecento persone di 63 nazionalità differenti. Tanti sono stati gli ospiti transitati in due anni alla Casa della carità che tra lunedì 20 e domenica 26 novembre ha celebrato il suo secondo anniversario.

La settimana è stata aperta lunedì da una riflessione di Sua Eminenza, l'Arcivescovo di Milano cardinale Dionigi Tettamanzi, preceduta da
uníintroduzione sull'attività della Casa di don Virginio Colmegna, presidente della Fondazione Casa della carità, e dal monologo "Dall'incertezza alla speranza" di Teresa Pomodoro.

Per tutta la durata della settimana è stato allestito un programma di eventi ispirati, in particolare, al tema del viaggio. Nel corso dell'ultimo anno, infatti, operatori e volontari della Casa sono stati impegnati in due differenti iniziative itineranti: una in Senegal e l'altra in Romania.

L'idea che le ha ispirate era percorrere al contrario il tragitto di tanti uomini, donne e bambini che lasciano i loro paesi d'origine e giungono in Italia.

Ospitando molti di loro (sono stati poco meno di quattrocento gli stranieri accolti in due anni) è nata la voglia di visitare i posti da cui provengono, andare incontro alla loro cultura e provare a far nascere legami di amicizia oltre che concreti progetti di sviluppo.

Notizie MILANO

  1. 02/10/20 | È tempo di cambiare. Conferenza regionale sulla salute mentale

    Venerdì 2 ottobre alle 9, un incontro promosso dal Garante delle persone private della libertà del Comune di Milano

     
  2. 25/08/20 | 3401264360 il numero unico da chiamare per accedere ai servizi della Casa

    A causa della pandemia da Covid-19, è ora necessario prenotare un appuntamento per accedere a Sportello legale, Guardaroba e Centro d'Ascolto

     
  3. 20/08/20 | Un altro naufragio al largo della Libia: 45 morti

    Casa della carità chiede di fermare l'ecatombe in mare: aprire vie legali di ingresso in Europa ed evacuare i centri di detenzione libici

     
  4. 27/07/20 | #contagiatidalritmo con i Baldanzosi

    Un video realizzato dal gruppo di danza formato da utenti e operatori del progetto Proviamociassieme

     
leggi tutte le notizie

 
 
 

Il presidente della fondazione

Vuoi fare una donazione?

Iniziative di spiritualità

 
Torna ad inizio pagina