FlexCMP

... E tu slegalo subito

12 gennaio 2016

Rilanciamo l'appello del Forum Salute Mentale, firmato anche dal nostro presidente, per l'abolizione della contenzione meccanica

 


"... E tu slegalo subito". E' questo il titolo dell'appello per l'abolizione della contenzione, lanciato dal Forum Salute Mentale e in questi giorni firmato anche dal nostro presidente don Virginio Colmegna.

In molti dei servizi psichiatrici ospedalieri di diagnosi e cura del nostro Paese, infatti, la contenzione meccanica, che consiste nel legare mani e piedi dei pazienti ai letti, è ancora pratica diffusa, come denuncia il Comitato Nazionale per la Bioetica. Una pratica che, recita il testo dell'appello, "non solo impaurisce, ferisce, umilia chi la subisce, ma anche gli operatori sanitari (medici, infermieri), che, non più soggetti portatori di competenze, affettività, relazioni, sono ridotti ad un ruolo di freddi custodi. Bisogna liberare entrambi, abolendo le fasce".

La campagna nazionale sarà ufficialmente presentata il prossimo 21 gennaio, ma è già possibile sottoscrivere l'appello inviando una email all'indirizzo etuslegalosubito@gmail.com

 
 

Fondazione Casa della carità "Angelo Abriani" - via Francesco Brambilla 10 - 20128 Milano - C.F. 97316770151 - Credits

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito