1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Festa del vicinato 2015

1 luglio 2015

La Casa tra i promotori della giornata organizzata dal Comune nei cortili delle case popolari. Per la Zona 2, appuntamento in via Palmanova 59 e via Celentano 1

Un pomeriggio di gioia e colori per Milano che venerdì 3 luglio aprirà i propri cortili per "La  Festa del Vicinato": diciotto cortili, distribuiti in tutte le nove zone della città, apriranno le porte a feste danzanti, laboratori per bambini, merende e musica per tutti. 

A promuovere l'iniziativa in Zona 2 ci sarà anche la Casa della carità che dà appuntamento a tutti gli abitanti in via Palmanova 59 e in via Celentano 1, dalle 15.30 fino all'ora di cena. 

Gli eventi rientrano all'interno del progetto "Scegliere insieme la strada di casa" che la nostra Fondazione porta avanti insieme a CominC.R.M. e Arché, anch'esse coinvolte nell'organizzazione delle feste. 

Obiettivo del progetto è innovare il sistema dei servizi alla domiciliarità delle Zone 2 e 9, grazie alle novità introdotte dal Comune di Milano nel 2014. Concetto chiave è ora quello della trasversalità: si ragiona per categorie di interventi e non più per tipologia di utenti (minori, disabili, anziani, adulti).

In questo contesto, la Casa della carità si occupa in particolare degli interventi di aiuto familiare e del servizio di custodia sociale. 

Proprio i custodi sociali hanno avuto un ruolo fondamentale nell'organizzazione della "Festa di vicinato", resa possibile anche grazie al coinvolgimento dei negozianti della zona in cui opera la Fondazione. 


 

Notizie MILANO

  1. 25/08/20 | 3401264360 il numero unico da chiamare per accedere ai servizi della Casa

    A causa della pandemia da Covid-19, è ora necessario prenotare un appuntamento per accedere a Sportello legale, Guardaroba e Centro d'Ascolto

     
  2. 20/08/20 | Un altro naufragio al largo della Libia: 45 morti

    Casa della carità chiede di fermare l'ecatombe in mare: aprire vie legali di ingresso in Europa ed evacuare i centri di detenzione libici

     
  3. 27/07/20 | #contagiatidalritmo con i Baldanzosi

    Un video realizzato dal gruppo di danza formato da utenti e operatori del progetto Proviamociassieme

     
  4. 27/07/20 | Incontrarsi, confrontarsi, disegnare, fare gruppo... anche da lontano. 

    L'esperienza di "Casa Elena", durante e dopo il lockdown

     
leggi tutte le notizie

 
 
 

Il presidente della fondazione

Vuoi fare una donazione?

Iniziative di spiritualità

 
Torna ad inizio pagina