1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

"EU Inclusive"

La Casa della carità ha partecipato a questo progetto europeo per raccogliere dati e buone pratiche sulla condizione della popolazione rom e sul suo livello di integrazione

Cominciato nel settembre 2010, il progetto biennale è stato portato avanti in partnership con Soros Foundation Romania, con l'organizzazione spagnola Fundación Secretariado Gitano e con quella bulgara Open Society Institute Sofia.

Dopo anni di lavoro sociale con numerosi nuclei famigliari, abbiamo avvertito l'esigenza di una conoscenza ancora più approfondita e precisa della situazione italiana e, soprattutto, la necessità di un'informazione corretta sul tema dei rom. Solo a partire da questi presupposti, è possibile rompere la spirale di discriminazione ed esclusione all'interno della quale vive questa popolazione nel nostro paese.

In quest'ottica, “EU Inclusive” si è rivelato un'importante occasione, innanzitutto, per realizzare un'indagine a livello nazionale sulla condizione dei rom. A un campione rappresentativo di 1668 persone, italiane e immigrate, sono stati sottoposti, in dieci regioni diverse, dei questionari relativi alla condizione lavorativa, abitativa e sociale degli intervistati.

Una seconda parte della ricerca si è concentrata, invece, sulle buone prassi per l'integrazione messe in atto a livello nazionale ed è stata realizzata grazie alla collaborazione con altre realtà italiane del terzo settore.

Il progetto ha previsto inoltre quattro visite di studio a Madrid, Sofia, Bucarest e Milano, per consentire a ciascuna organizzazione di conoscere direttamente le realtà dei propri partner e iniziare uno scambio di conoscenze ed esperienze.

Per quanto riguarda il nostro paese, “EU Inclusive” si è concluso l'11 e il 12 giugno alla Triennale di Milano, con il convegno "Rom e sinti, un'indagine nazionale".

La conferenza internazionale finale "Towards an EU inclusive labor framework in support of Roma integration", invece, si è tenuta a Bucarest l'11 luglio.

Notizie PERSONE

  1. 15/09/20 | La Casa ricorda con commozione don Roberto Malgesini

    Il sacerdote, ucciso nella mattina del 15 settembre a Como, aveva condiviso l'esperienza della nostra Fondazione

     
  2. 08/09/20 | Garantire la salute e la dignità delle persone

    La notizia dei migranti in quarantena a bordo di due autobus ci ha molto turbato

     
  3. 08/09/20 | Un'estate diversa per ragazzi di Casa Francesco

    La pandemia non ha permesso una vacanza di più giorni, ma non sono mancate le occasioni di divertimento

     
  4. 25/08/20 | E se fossimo noi ad affogare?

    Un giorno di digiuno, venerdì 28 agosto, come segno di protesta contro l’indifferenza per le morti in mare e in solidarietà con i migranti

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Vuoi fare una donazione?

Iniziative di spiritualità

 
Torna ad inizio pagina