1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

"Ho visto un rè”: 
un omaggio a Enzo Jannacci

3 giugno 2015

Giovedì 11 giugno, alle ore 21.00, in collaborazione con l’Associazione di Psicoterapia Dinamico-Esperienziale, nel nostro auditorium un concerto-spettacolo dedicato al cantautore

Medico di professione, ma anche cabarettista, musicista, attore e, soprattutto, grande cantautore. Un artista poliedrico, il cui nome è indissolubilmente legato alla città di Milano.

Questo è stato Enzo Jannacci, che del capoluogo lombardo ha cantato soprattutto gli ultimi, i poveri, gli emarginati. Le stesse persone che ogni giorno, da oltre dieci anni, vengono accolte e ospitate dalla Casa della carità.


Per questo, giovedì 11 giugno, alle ore 21.00,  la Fondazione di don Virginio Colmegna ha deciso di ospitare, in collaborazione con l’Associazione di Psicoterapia Dinamico-Esperienziale, lo spettacolo-concerto “Ho visto un rè” che Ferruccio Osimo (voce e chitarra) e Lavinia Osimo (controscene e voce) hanno dedicato all’autore di “El purtava i scarp del tenis”.

L’opera consiste nella presentazione di una ventina canzoni di Enzo Jannacci, con chitarra due voci e controscene.

Il tutto in un mix di dialetto milanese e italiano, per consentire a tutto il pubblico di apprezzare non solo la musica, ma anche i testi del cantautore.

Lo spettacolo ha esordito nel corso dell'Autunno Arcorese, lo scorso settembre, mentre quella alla Casa della carità sarà la prima replica milanese.

L’ingresso è libero e gratuito, fino ad esaurimento posti. 

Notizie CULTURA

  1. 11/03/17 | A Fa' la cosa giusta per parlare di Minori stranieri

    All'interno del programma culturale della fiera organizzata da Terre di Mezzo Editore, la Casa promuove un incontro dedicato al tema 

     
  2. 27/02/17 | La Casa della Salute è Casa della Comunità

    La rivista Ricerca & Pratica dell'istituto Mario Negri pubblica un articolo dedicato alle strategie di innovazione per il benessere delle persone vulnerabili in Casa della carità

     
  3. 15/02/17 | 1927 - 2017: la Casa ricorda il cardinal Martini

    “Ricorderò ogni giorno questa Casa, quanto si fa qui, gli ospiti, i volontari, gli operatori, perché questa Casa merita davvero"

     
  4. 25/01/17 | "I pesci devono nuotare" con Paolo Di Stefano

    La Biblioteca del Confine ospita la presentazione del libro di Paolo Di Stefano, tratto dalla storia di un nostro ex ospite

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina