1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

“Empowerment e vita pubblica”

7 maggio 2013

Martedì 21 maggio, un incontro organizzato dal Centro Studi Sofferenza Urbana SOUQ alla Casa della Cultura

Difficile tradurre in italiano un termine inglese come “empowerment” che indica il complesso processo di crescita (di un gruppo o di un individuo) basato su interventi di tipo organizzativo, psicologico, sociale, politico e culturale. Ma soprattutto non è facile tracciare oggi un quadro dell’impatto che ha e ha avuto l’empowerment sulla vita pubblica di comunità, paesi, persone. Ecco perché, martedì 21 maggio alle ore 18 il Souq, Centro studi sulla sofferenza urbana della Casa della carità, organizza alla Casa della Cultura di via Borgogna 3 a Milano un dibattito su “Empowerment e vita pubblica”.

Sarà un momento di riflessione critica su come l’empowerment si sia spesso limitato a trasferire risorse e diritti verso quanti non ne hanno senza però modificare più di tanto i rapporti tra chi ha potere e chi non ce l’ha. Ne parleranno Emanuele Ranci Ortigosa, docente di Economia dei mercati degli intermediari finanziari presso l’Università Cattolica di Milano, Angelo Barbato, psichiatra, consulente dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano, Francesco Maisto, presidente del Tribuna di Sorveglianza di Bologna, Massimo Bricocoli, docente di Architettura e Società presso il Politecnico di Milano.

Il dibattito verrà introdotto da Benedetto Saraceno, direttore scientifico del Souq, e concluso da don Virginio Colmegna, presidente della Fondazione Casa della carità.

 

Notizie CULTURA

  1. 18/07/19 | Continua il percorso verso un'autentica Casa della Salute

    Lo scorso 9 luglio l'incontro alla Camera dei Deputati per arrivare a un'iniziativa legislativa

     
  2. 11/07/19 | Perché ci conviene: nuovi strumenti per la promozione del lavoro e dell'inclusione della popolazione straniera in Italia

    L'11 luglio alla Camera, convegno promosso dalla campagna Ero Straniero

     
  3. 11/07/19 | Don Colmegna: basta con lo scontro ideologico sull'immigrazione

    Serve una nuova legge, che promuova legalità e regolarità, sia rispettosa dei diritti umani e serva al Paese per crescere

     
  4. 05/07/19 | I promotori di Ero Straniero in audizione alla Camera

    Presente anche il nostro presidente don Virginio Colmegna

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina