1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Easybox a sostegno della Casa

Alcuni dipendenti hanno partecipato alla Stramilano raccogliendo fondi a favore del nostro ambulatorio

25 marzo 2019

Tra le circa 60mila persone che domenica 24 marzo hanno partecipato alla Stramilano 2019, c'erano 14 corridori per noi molto speciali. Si tratta di alcuni dipendenti di Easybox, azienda di riferimento del settore self storage - il servizio che prevede l'affitto di spazi privati di metrature variabili da usare come deposito temporaneo - che, divisi in due gruppi, hanno corso rispettivamente 5 km e 10 km della manifestazione. La loro, oltre a essere una sfida sportiva, è stata soprattutto una sfida solidale, perché hanno gareggiato per sostenere il nostro progetto "Di corsa per la salute degli ultimi"

Il ricavato raccolto da Easybox in questa occasione sosterrà infatti l’assistenza medica e psichiatrica e il supporto di consulenze specialistiche per gli ospiti della Fondazione e per tutte le persone con cui la Casa della carità entra in contatto, chi vive per strada e non ha una casa, e chi ogni giorno si reca al Centro d’Ascolto per chiedere aiuto.

E la raccolta fondi, che per il momento ha raggiunto 6.600 euro, non si esaurisce con la Stramilano, ma proseguirà fino al 14 giugno 2019. Per continuare a donare, basta collegarsi al link https://tinyurl.com/EasyBoxRun oppure visitare il sito www.retedeldono.it e scrivere “Easybox” nella barra di ricerca per trovare la raccolta fondi. Inoltre, è possibile condividere il progetto sui social media e utilizzare l’hashtag ufficiale #EasyBoxRun.

Da tutti noi un enorme grazie a Easybox, che ha scelto di stare accanto alla Casa della carità!

 

Notizie PERSONE

  1. 15/09/20 | La Casa ricorda con commozione don Roberto Malgesini

    Il sacerdote, ucciso nella mattina del 15 settembre a Como, aveva condiviso l'esperienza della nostra Fondazione

     
  2. 08/09/20 | Garantire la salute e la dignità delle persone

    La notizia dei migranti in quarantena a bordo di due autobus ci ha molto turbato

     
  3. 08/09/20 | Un'estate diversa per ragazzi di Casa Francesco

    La pandemia non ha permesso una vacanza di più giorni, ma non sono mancate le occasioni di divertimento

     
  4. 25/08/20 | E se fossimo noi ad affogare?

    Un giorno di digiuno, venerdì 28 agosto, come segno di protesta contro l’indifferenza per le morti in mare e in solidarietà con i migranti

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Vuoi fare una donazione?

Iniziative di spiritualità

 
Torna ad inizio pagina