1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Islam di carta, Islam di carne

28 dicembre 2016

Al via a gennaio un ciclo di incontri per conoscere, capire e dialogare con il mondo arabo-musulmano


La fondazione Casa della carità, l’associazione Amici Casa della carità e il Movimento Rinascita Cristiana Milano propongono un percorso di riflessione sul rapporto tra l’Occidente e il mondo arabo-musulmano. Gli incontri, in programma da sabato 21 gennaio per quattro sabati, sono aperti a tutta la cittadinanza e rivolti in modo particolare a operatori sociali e culturali, studenti, insegnanti, professionisti dell’informazione, cittadini impegnati nella vita politica.

Obiettivo dell’iniziativa è offrire migliori conoscenze e competenze in campo interculturale affinché l’azione di ciascuno nei rispettivi ambiti possa essere più consapevole ed efficace. Tutor degli incontri sarà il mediatore Mouhcen Bendaoud. 

La partecipazione è gratuita con libero contributo volontario. Per informazioni e iscrizioni: [email protected]

da sabato 21 gennaio per quattro sabati
ore 9.3.-12.30
auditorium "Teresa Pomodoro" - Casa della carità
via Francesco Brambilla, 10
Milano

 

APPUNTAMENTI

  1. 17/05/18 | Periferie, Milano e Napoli a confronto. Se ne parla alla Casa

    Un dialogo a più voci, intorno al libro "Un gesuita a Scampia" di padre Fabrizio Valletti

     
  2. 20/04/18 | Alla Casa per parlare di salute e longevità

    Nell'ambito del servizio di custodia sociale del Municipio 2, un incontro con il dott. Giovanni Ghidini

     
  3. 18/04/18 | In ascolto di Gesù

    Secondo incontro della rassegna "Al passo di Gesù" di Azione Cattolica Ambrosiana e Decanato di Zara

     
  4. 18/04/18 | Incontro pubblico sul libro "Migrazioni" di Maurizio Ambrosini

    Volentieri segnaliamo questa iniziativa promossa dalla cooperativa sociale New Ideas of Welfare

     
leggi tutti gli appuntamenti

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina